Logo Provincia di Bergamo
Benvenuti nel sito della Provincia di Bergamo

Salta la navigazione principale

Sei in: Home / ATTIVITA' / Protezione civile
Acarattere piccolo - Acarattere medio - Acarattere grande
|
  data odierna:   
|

Albo del volontariato di Protezione civile

Volontariato: via Tasso 8, 24121
Per informazioni: telefono 035 387874 - 035 387514 fax 035 387814
segreteria.protezionecivile@provincia.bergamo.it
logo della protezione civile della Provincia di Bergamo

Il sistema legislativo

Il sistema legislativo di riferimento (Legge regionale 16/2004) ha affidato alle Province importanti funzioni nel campo della Protezione civile, oltre al coordinamento delle organizzazioni di volontariato di Protezione civile operanti nel proprio ambito territoriale. Si è assistito, in questo modo, al trasferimento dell'Albo regionale del volontariato di Protezione civile dalla Regione Lombardia alle Province.

I criteri da adottare per la tenuta delle sezioni provinciali del Registro sono quelli recentemente disciplinati dal Regolamento regionale 18 ottobre 2010 n.9.

La struttura dell'Albo regionale di volontariato di Protezione civile, definita dall'articolo 2 del citato Regolamento regionale, è articolata su base regionale e provinciale e costituita da tre sezioni:

  1. Associazioni di volontariato di Protezione civile;
  2. Gruppi comunali e intercomunali, rispettivamente istituiti dai singoli Comuni e dalle loro forme associative o dagli enti gestori dei parchi;
  3. Elenco dei volontari che ne fanno parte

Il ruolo della Provincia e della Regione Lombardia

La Provincia di Bergamo gestisce la sezione provinciale dell'Albo regionale del volontariato di Protezione civile, al quale si iscrivono le organizzazioni che hanno sede legale nel territorio provinciale bergamasco.

Alla Regione Lombardia resta la competenza a livello regionale. Alla sezione regionale dell'Albo possono essere iscritte:

  • le organizzazioni di volontariato di Protezone civile di carattere nazionale che hanno almeno una sede operativa nel territorio della Regione;
  • le organizzazioni di volontariato di Protezione civile di carattere regionale che abbiano una sede operativa in almeno due province.