Logo Provincia di Bergamo
Benvenuti nel sito della Provincia di Bergamo

Salta la navigazione principale

Sei in: Home / ATTIVITA' / Ambiente / AIA - Impianti termici / Ippc Aia - Linee guida regionali
Acarattere piccolo - Acarattere medio - Acarattere grande
|
  data odierna:   
|

Ippc - Aia Linee guida regionali

La Regione Lombardia ha un ruolo di coordinamento nel procedimento IPPC (Integrated Pollution Prevention and Control):

  • con Dgr n. 7492 del 20 giugno 2008 (pdf 54K) ha fornito le prime direttive per l'esercizio uniforme e coordinato delle funzioni trasferite alle Province in materia di autorizzazione integrata ambientale.
  • con Dgr n. 8831 del 30 dicembre 2008 (pdf 1.08M) (pubblicata sul Burl s.o. n 2 del 12.01.2009) ha fornito altre direttive per l'esercizio uniforme e coordinato delle funzioni trasferite alle Province in materia di autorizzazione integrata ambientale.
  • con Dgr n.10124 del 7 agosto 2009 (pdf 944K) pubblicata sul Burl del 31.08.2009 (serie ordinaria n 35) ha approvato il proprio tariffario regionale per istruttorie e controlli A.I.A. ( possibilità prevista all'art. 9, comma 4, del D.M. 24 aprile 2008). Il tariffario è in vigore dal 01.09.2009.
  • con decreto n. 14236 del 3 dicembre 2008, poi modificato con decreto n. 1696 del 23 febbraio 2009, con decreto n. 5598 del 5 giugno 2009 e con decreto n. 7172 del 13 luglio 2009, ha definito le modalità con cui i gestori degli impianti IPPC dovranno trasmettere i dati relativi agli autocontrolli (capitolo F dell'allegato tecnico al Decreto AIA - Piano di Monitoraggio e Controllo).
    L'applicativo AIDA, predisposto da ARPA, è disponibile sul sito di ARPA Lombardia.  Vai alla notizia
  • con nota prot T1.2010 023500 del 5.11.2010 ha fornito indicazioni in merito ai valori soglia da autorizzare per le attività IPPC
  • con dgr n 2970 del 2 febbraio 2012  (pdf -5.6M)- ha fornito ulteriori indicazioni  in merito alle procedure e modalita' di rinnovo e dei criteri per la caratterizzazione delle modifiche per esercizio uniforme e coordinato dell'autorizzazione integrata ambientale
  • con dgr n 3018 del 15.02.2012 (pdf -4 M)  ha fornito indicazioni in merito alla caratterizzazione delle emissioni gassose in atmosfera derivanti da attività a forte impatto odorigeno .
  • con circolare 6/2014 (e allegato) ha fornito indicazioni in merito all'applicazione del D.Lgs. 46/2014
  • con circolare  del 22.12.2014 pubblicata sul BURL del 9.02.2015 ha fornito successive indicazioni in merito all'applicazione del D.Lgs. 46/2014

Linee guida ed adempimenti per impianti IPPC che trattano rifiuti :

(14.04.2017)