Logo Provincia di Bergamo
Benvenuti nel sito della Provincia di Bergamo

Salta la navigazione principale

Sei in: Home / ATTIVITA' / Ambiente / Servizio Ambiente / VIC / Presentazione istanze
Acarattere piccolo - Acarattere medio - Acarattere grande
|
  data odierna:   
|

Modalità di comunicazione e presentazione istanze

La VIC e la VAS pur essendo tra loro coordinate, si configurano come procedure tra loro distinte. Pertanto la comunicazione si svolge secondo modalità differenti.

Per la VIC il Settore provinciale referente è:

Settore Ambiente - Servizio Ambiente
Via Sora, 4 
24121 Bergamo
email: segreteria.vas@provincia.bergamo.it
Pec: protocollo@pec.provincia.bergamo.it

 

Per la VAS il Settore provinciale referente è:

Dipertimento Presidenza, Segreteria e Direzione generale - Servizio Pianificazione Territoriale e Urbanistica
Via Sora, 4 
24121 Bergamo
email: segreteria.urbanistica@provincia.bergamo.it
Pec: protocollo@pec.provincia.bergamo.it

 

Nello specifico:

  • per la procedura di VAS di Piani/Programmi  il Servizio Pianificazione Territoriale e Urbanistica, referente per la Provincia, si esprime  in qualità di  ente territorialmente interessato;
  • per la procedura di VIC di strumenti urbanistici comunali e loro varianti, il Servizio Ambiente, referente per la Provincia,  si esprime  in qualità di  ente competente in materia di SIC/ZSC e ZPS.

A seguire indicazioni specifiche per le procedure di VAS e di VIC:

VIC

Il Servizio Ambiente, in qualità di autorità competente in materia di SIC/ZSC e ZPS, effettua la Valutazione di incidenza di tutti gli atti di PGT e sue varianti, anteriormente all'adozione (art. 25 bis della LR 86/83 e smi), previa acquisizione del parere obbligatorio dell'Ente gestore dei Siti Rete Natura 2000 interessati. Nello specifico la procedura di VIC si affianca alla procedura di VAS che in questo caso viene estesa a tutti i documenti che compongono il PGT.

La richiesta di valutazione di incidenza deve essere trasmessa via PEC all'indirizzo protocollo@pec.provincia.bergamo.it e accompagnata da una copia digitale dello Studio d'incidenza, corredata di adeguata cartografia (che riporti le aree dei Siti Natura 2000 interessati e tutti gli interventi previsti dal Piano) ed di tutti i documenti costituenti il Piano (tavole, elaborati e NTA). Copia della documentazione deve contestualmente essere inviata anche agli Enti gestori dei siti Natura 2000 interessati per l'acquisizione del parere obbligatorio.

Il termine di  60 giorni per l'espressione di parere da parte della Provincia è da considerarsi a partire dall'avvenuto ricevimento dell'istanza corredata dalla necessaria documentazione. Nel caso in cui siano richieste integrazioni, il termine per l'espressione della Valutazione d'incidenza decorrerà nuovamente dalla data di ricevimento delle stesse (art. 5 del  del DPR 8 settembre 1997 , n. 357 e smi)

VAS

Al fine di garantire una tempestiva comunicazione alla Provincia, si chiede al proponente di Piani/Programmi  di provvedere a trasmettere le comunicazioni previste dalla procedura di VAS all'indirizzo PEC sopra indicato, con particolare riguardo alla comunicazione della messa a disposizione della documentazione.

Si ricorda che i documenti relativi alla procedura di VAS devono essere disponibili su internet (sul sito web del proponente e sul sito web SIVAS)

(02.08.2018)