Logo Provincia di Bergamo
Benvenuti nel sito della Provincia di Bergamo

Salta la navigazione principale

Sei in: Home / ATTIVITA' / Ambiente / Servizio Ambiente / GPP / Criteri ambientali minimi - CAM
Acarattere piccolo - Acarattere medio - Acarattere grande
|
  data odierna:   
|

Criteri ambientali minimi - CAM

Il Piano d'Azione Nazionale rinvia ad appositi decreti emanati dal Ministero foglia verde 
stilizzata con scritta nera GPP Green Pubilc Procurementdell'Ambiente della Tutela del Territorio e del Mare, l'individuazione di un set di criteri ambientali "minimi” per gli acquisti relativi ad alcune "categorie merceologiche".

I "Criteri Ambientali Minimi” o CAM, adottati con Decreto Ministeriale, riportano delle indicazioni generali volte ad indirizzare l'ente verso una razionalizzazione dei consumi e degli acquisti e forniscono delle "considerazioni ambientali” propriamente dette, collegate alle diverse fasi delle procedure di gara (oggetto dell'appalto, specifiche tecniche, caratteristiche tecniche premianti collegati alla modalità di aggiudicazione all'offerta economicamente più vantaggiosa, condizioni di esecuzione dell'appalto), volte a qualificare ambientalmente sia le forniture che gli affidamenti lungo l'intero ciclo di vita del servizio/prodotto.

Per approfondimenti vai al sito del Ministero dell'Ambiente

Categorie merceologiche per le quali esistono già criteri minimi (CAM):

Il Ministero dell'Ambiente ha inoltre elaborato le "Linee guida per l'inserimento di criteri sociali nei bandi di gara della Pubblica amministrazione".

I criteri ambientali per le categorie sopra elencate e gli eventuali ulteriori criteri per nuove categorie sono comunque consultabili sul sito del Ministero dell'Ambiente, alla voce "Criteri Ambientali minimi - CAM"

Criteri in vigore

Criteri in via di definizione
Sono in corso di avanzata definizione i "Criteri Ambientali Mimini" relativi alle seguenti categorie:

  • Costruzione e manutenzione delle strade
  • Servizio di illuminazione pubblica
  • Tessili - revisione
  • Arredi per ufficio - revisione

Vai alla pagina

Per tutte le altre categorie di beni e servizi, non esistendo al momento i criteri ambientali minimi del Ministero dell'Ambiente, possono essere definiti dei criteri ad hoc.

Se per la categoria/tipologia di bene e/o servizio non sono stati individuati criteri ambientali minimi e occorre, pertanto, costruire un bando ad hoc tenendo conto della sostenibilità ambientale del prodotto/servizio che serve, è possibile verificare se esistono già esempi di bandi o convenzioni già confezionate e sperimentate che possano essere utilizzate come base sulla quale costruire la gara.

Vai alla pagina delle "Convenzioni verdi" e dei bandi