Logo Provincia di Bergamo
Benvenuti nel sito della Provincia di Bergamo

Salta la navigazione principale

Sei in: Home / ATTIVITA' / AttivitÓ estrattive / Ufficio Cave
Acarattere piccolo - Acarattere medio - Acarattere grande
|
  data odierna:   
|

Ufficio Cave

Via Tasso 8, 24121 Bergamo
Telefono 035 387565 Fax 035 387814
Responsabile: Renato Righetti
renato.righetti@provincia.bergamo.it

Revisione Piano Cave, pietre ornamentali

Adottata il 13 aprile 2018 la proposta di revisione del Piano cave, settore pietre ornamentali
Scarica D.C.P. 10/2018 e relativi allegati


Nuovo Piano Cave

Pubblicato il nuovo Piano Cave della Provincia di Bergamo, settori merceologici dell'argilla, sabbia e ghiaia, materiali per l'industria e delle pietre ornamentali

Il Piano Cave è stato approvato con Deliberazione del Consiglio regionale 29 settembre 2015 - n. X/848, ed è disponibile sul BURL Serie Ordinaria n.42 del 16 ottobre 2015

Vai alla pagina con tutti i documenti e gli allegati

Scarica le istruzioni e la modulistica

D.G.R. n. X/5955 di reinserimento ATEg26 in Comune di Pontirolo Nuovo


Georeferenziazione delle attività estrattive
╔ stata collaudata la georeferenziazione delle attività estrattive, sia di monte che di pianura, di tutta la provincia.

Progettazione degli ATE - Ambiti Territoriali Estrattivi
Definiti i criteri e le istruzioni per la predisposizione dei progetti di gestione produttiva degli ATE. Nella cartella sono riportati i contorni degli ambiti estrattivi in dxf e gli shape, nonchè le comunicazioni di avvio di procedimento relative ai progetti presentati all'ufficio Cave provinciale

Buone pratiche per il recupero ambientale dei siti estrattivi
Le attività estrattive recuperate come elementi funzionali della rete ecologica. Definizione delle buone pratiche per il recupero ambientale dei siti estrattivi, in collaborazione con l'ufficio Cave


Limi di cava

Si riportano le informative inviate alle ditte per l'utilizzo nel recupero ambientale, di limi/fanghi di lavaggio inerti di cava, ottenuti con l'utilizzo di flocculanti, nonché la documentazione fondamentale di riferimento in materia


Avvisi

Asta Pubblica 

Il Comune di Ubiale Clanezzo ha indetto un'asta pubblica per la vendita di pietrisco di calcare.  Scarica il bando. 

Definizione delle procedure

Con Deliberazione di Giunta Provinciale n. 226 del 15 luglio 2013 sono state definite le procedure per l'esercizio dell'attività estrattiva di cava, a seguito della sentenza del TAR Brescia n. 611 del 25.06.2013, con la possibilità di proroga delle attività di cava fino al 9 luglio 2018

Seminario
Il 1^ aprile 2011 l'Ufficio Cave e l'ASL di Bergamo organizzano un seminario sulla "Valutazione e gestione del rischio nelle attività estrattive"
Scarica atti del convegno

Tesoreria provinciale
I riferimenti del conto corrente

Diritti di escavazione
A valere dal 1^ gennaio 2012 dovranno essere applicati i nuovi diritti stabiliti con D.c.r. 8 novembre 2011 - n. IX/279. Nota esplicativa

Diritti Istruttori
Dal 1^ gennaio 2011 sono entrati in vigore i nuovi diritti istruttori in materia di acque minerali e termali e di attività estrattive di cava

Catasto cave regionale
Consulta nel sito della Regione il catasto delle cave attive e cessate

Leggi e disposizioni
Le principali diposizioni in materia di attività estrattiva, sicurezza e di polizia mineraria

Terre e Rocce da scavo
Elenco aggiornato al 1^ settembre 2017 riportante le attività estrattive autorizzate al r icevimento di terre e rocce da scavo ai sensi dell'D.Lgs.152/2006

Statistiche attività estrattive
Scadenza per la trasmissione dei dati statistici in materia di attività estrattive relative all'anno 2016: 28 febbraio 2017Scarica modello in xls

Autorizzazione paesaggistica per l'attività estrattiva
La legge 7 ottobre 2013 n.112 di conversione, con modificazioni, del D.L.8 agosto 2013 n.91, ha introdotto nuove disposizioni in materia di autorizzazioni paesaggistiche


Modulistica

Attività estrattiva. Modulistica per la presentazione di istanza di:
Denuncia d'esercizio cava

Denuncia di prelievo e trasporto (art. 35 L.R. n.14/98)