Logo Provincia di Bergamo
Benvenuti nel sito della Provincia di Bergamo

Salta la navigazione principale

Sei in: Home / ATTIVITA' / Ambiente / Aree protette e biodiversitą / Monumenti naturali
Acarattere piccolo - Acarattere medio - Acarattere grande
|
  data odierna:   
|

Monumenti Naturali

mappa della provincia di Bergamo con aree protette Monumenti naturali evidenziati Vai a Valle Brunone

Monumenti Naturali:
Sono denominati Monumenti naturali i singoli elementi o piccole superfici dell'ambiente naturale di particolare pregio naturalistico e scientifico, ad esempio alberi, sorgenti, cascate, laghi alpini, formazioni rocciose e di ghiaccio, caverne, giacimenti minerari e fossili, affioramenti geologici, e in particolare i fenomeni geomorfologici, che devono essere conservati nella loro integrità.
I fenomeni geomorfologici sono il risultato dell'azione del vento, dell'acqua, del ghiaccio, del carsismo sul suolo che ha determinato la modificazione della morfologia del paesaggio, portando alla formazione di piramidi di terra, grotte, rocce dalle forme singolari (marmitte), enormi blocchi di pietra trasportati dal movimento dei ghiacciai lontano dai siti di origine (massi erratici) e anche cascate.
I monumenti naturali sono suddivisi in due categorie:geologici (monumento naturale pieghe dell'albenza) che comprendono affioramenti, formazioni erosive e carsiche, massi erratici, sorgenti e cascate botanici (monumento naturale della valle brunone) comprendono invece specie vegetali, alberi caratteristici per età, bellezza e imponenza.

Nel 2002 la Regione Lombardia ha approvato il monumento naturale della Valle Brunone (Comune di Berbenno). Sono in corso le procedure per l'istituzione dei seguenti monumenti naturali: Corno di Predore e di Tavernola (Comuni di Predore e Tavernola Bergamasca); Pieghe dell'Albenza (Comuni di Almenno San Bartolomeo, Palazzago e Roncola).

Consulta la cartografia delle Aree protette

(08.11.2017)