Logo Provincia di Bergamo
Benvenuti nel sito della Provincia di Bergamo

Salta la navigazione principale

Sei in: Home / ATTIVITA' / Polizia provinciale
Acarattere piccolo - Acarattere medio - Acarattere grande
|
  data odierna:   
|

Non siamo abbandonati: campagna di tutela della fauna

segreteria.polizia@provincia.bergamo.it

La Polizia provinciale ha uno stretto legame con il territorio e con la fauna selvatica che lo abita, un rapporto che ha nella tutela il comune denominatore delle azioni quotidiane.

Continuando con la precedente esperienza, il Corpo di polizia provinciale continua nelle iniziative di sensibilizzazione per la tutela della fauna selvatica con opuscoli e manifesti realizzati allo scopo:


La campagna si rivolge a tutti i cittadini: a chi frequenta gli ambienti naturali della bergamasca - quali escursionisti, fungaioli, agricoltori, cacciatori e pescatori - e a chiunque si imbatta in un cucciolo, cercando di fornire consigli su come comportarsi.

L'incontro tra uomini e fauna selvatica è una opportunità che va colta nel rispetto degli animali di tutte le specie, dai grossi ungulati ai piccoli uccelli. La presenza dell'uomo non deve mettere in difficoltà la fauna e la crescente sensibilità nei confronti degli animali non può rischiare di trasformarsi in un pericolo per la loro sopravvivenza. Con la campagna si vuole anche ribadire il messaggio di non toccare i nuovi nati incontrati nel bosco, tra i campi coltivati o anche tra i giardini, siano essi cuccioli di capriolo, giovani leprotti o uccelli nidiacei . Al loro nutrimento e alla loro salvaguardia ci penserà direttamente la loro madre.

Ogni anno la Sala operativa del Corpo di polizia provinciale riceve un sempre maggiore numero di richieste di recupero di animali tra cui i cuccioli, ad esempio di capriolo che vengono raccolti perché ritenuti abbandonati, ovvero piccoli di uccelli che nascono nelle aree verdi urbane.

La fauna selvatica soccorsa dal Corpo di polizia provinciale viene infine portata al Centro Recupero Animali Selvatici per le necessarie cure necessarie alla liberazione in natura.

Il pieghevole contiene anche notizie sulla custodia dei cani, in quanto il loro abbandono o la mancata custodia può comportare il ferimento o l'uccisione della fauna selvatica; la tutela del proprio amico a quattro zampe contribuisce anche alla protezione della fauna selvatica. Per maggiori informazioni si può contattare la Polizia locale del Comune o i servizi veterinari dell'ATS.


Per avere una copia gratuita dei manifesti e delle locandine è possibile rivolgersi alla Polizia provinciale, in via Tasso 8 a Bergamo,
Telefono 035 387240 - Numero verde: 800 35 00 35 - Fax 035 387894
segreteria.polizia@provincia.bergamo.it

(11.04.2016)