Logo Provincia di Bergamo
Benvenuti nel sito della Provincia di Bergamo

Salta la navigazione principale

Sei in: Home / ATTIVITA' / Ambiente / Aree protette e biodiversitą
Acarattere piccolo - Acarattere medio - Acarattere grande
|
  data odierna:   
|

Valutazione Impatto Ambientale (VIA)



La Valutazione di Impatto Ambientale (VIA) è una procedura amministrativa di supporto per l'autorità decisionale finalizzato a individuare, descrivere e valutare gli impatti ambientali prodotti dall'attuazione di un determinato progetto. La procedura di VIA è normata come strumento di supporto decisionale tecnico-amministrativo. Nella procedura di VIA la valutazione sulla compatibilità ambientale di un determinato progetto è svolta dalla pubblica amministrazione, che si basa sia sulle informazioni fornite dal proponente del progetto, sia sulla consulenza data da altre strutture della pubblica amministrazione, sia sulla partecipazione della gente e dei gruppi sociali.
Con il termine "impatto ambientale" si intende un effetto causato da un evento, un'azione o un comportamento sullo stato di qualità delle componenti ambientali (non necessariamente componenti naturali). Gli impatti ambientali, da non confondere con inquinamenti o degradi o pressioni ambientali, mostrano quali modifiche di stato ambientale possono produrre le azioni e le pressioni antropiche. Nella VIA si cerca quindi di stimare quali sono gli impatti, cioè le modifiche, positive o negative, degli stati ambientali di fatto, indotti dall'attuazione di un determinato progetto. Un obiettivo importante delle procedure di VIA è quello di favorire la partecipazione della gente nei processi decisionali sull'approvazione dei progetti.


Normativa:

Decreto legislativo 16 gennaio 2008 numero 4 Ulteriori disposizioni correttive ed integrative del decreto legislativo 3 aprile 2006, numero 152, recante norme in materia ambientale.

Legge regionale 02 febbraio 2010 numero 5 Norme in materia di impatto ambientale.La presente legge disciplina le procedure di valutazione di impatto ambientale (VIA) e di verifica di assoggettabilità a VIA relative ai progetti di cui agli allegati A e B, di competenza della Regione, delle province e dei comuni.

Regolamento regionale 21 novembre 2011 numero 5 Attuazione della legge regionale 2 febbraio 2010, n. 5 (Norme in materia di valutazione di impatto ambientale).

Delibera Giunta Regionale 8 febbraio 2012 numero IX/2987 Approvazione di criteri, modalità e metodologie per lo svolgimento delle procedure di verifica di assoggettabilità a VIA dei progetti di derivazioni acque superficiali.


Procedure:

Schema procedura di Valutazione di Impatto Ambientale

Schema procedura di assoggettabilità a Valutazione di Impatto Ambientale


Modulistica:

in preparazione


SILVIA "Sistema informativo lombardo per la valutazione di impatto ambientale"

Comunicazioni

Si comunica che con D.P.C.M. dell'08 febbraio 2013 e pubblicato in Gazzetta Ufficiale n.112 del 15 maggio 2013, è stato approvato il "Piano di Gestione del Distretto Idrografico del Fiume Po (PdGPo)" adottato a suo tempo (24 febbraio 2010) dal Comitato Istituzionale dell'Autorità di bacino del fiume Po. Al seguente link è possibile trovare il documento contenente gli indirizzi operativi per la valutazione della compatibilità al PdGPo di interventi soggetti a VIA.

http://www.adbpo.it/on-multi/ADBPO/Home.html

(11.06.2014)