Logo Provincia di Bergamo
Benvenuti nel sito della Provincia di Bergamo

Salta la navigazione principale

Sei in: Home / ATTIVITA' / Siti tematici / Agenda 21 / Forum plenario A21
Acarattere piccolo - Acarattere medio - Acarattere grande
|
  data odierna:   
|

AGENDA 21
Osservatorio A21
Forum plenario A21
Studi sulla risorsa idrica
Relazione sullo stato dell' Ambiente
Gruppi di lavoro tematici
Piano d'Azione Ambientale

AGENDA21

Mappa di Bergamo con profilo di Città alta e sole e scritta Agenda 21

Agenda21: la sua storia

Il Piano d'Azione dell'ONU per lo Sviluppo Sostenibile, Agenda 21, nasce durante la Conferenza su Ambiente e Sviluppo di Rio de Janeiro nel 1992.

Sintetizza le azioni specifiche e le strategie da realizzare su scala globale, nazionale e locale da parte dei paesi firmatari in ogni area in cui l'attività umana danneggia l'ecosistema.

In particolare, indica la necessità di ogni Autorità locale di elaborare una Agenda 21 Locale per la comunità e per favorire uno sviluppo equo e durevole.

Il capitolo 28 di Agenda 21, dedicato alle autorità locali, richiama quindi la responsabilità delle Amministrazioni locali, in quanto livelli di governo più vicini al popolo, "a costruire, operare e conservare le infrastrutture locali dell'economia, della società e dell'ambiente, a coordinare processi di pianificazione, a intraprenderee politiche sociali e leggi in favore dell'ambiente e a contribuire alle politiche stesse a livello regionale e sub-regionale"

  1. definendo un'Agenda 21 locale che contenga gli impegni dell'ente locale in campo ambientale, economico e sociale; 
  2. riconoscendo che il successo dipende in modo cruciale dalla partecipazione del maggior numero di attori al processo.

Dopo Rio, affinché l'Europa risponda positivamente alla sfida dello sviluppo sostenibile, viene organizzata nel 1994 la Conferenza di Aalborg nel cui ambito nasce la Campagna europea città sostenibili.

Vai a: Conferenza di Aalborg

Vai a: Campagna europea Città sostenibili

Vai a:  Aalborg Commitment