Logo Provincia di Bergamo
Benvenuti nel sito della Provincia di Bergamo

Salta la navigazione principale

Sei in: Home / ATTIVITA' / Siti tematici / Agenda 21 / Forum plenario A21
Acarattere piccolo - Acarattere medio - Acarattere grande
|
  data odierna:   
|

AGENDA 21
Osservatorio A21
Forum plenario A21
Studi sulla risorsa idrica
Relazione sullo stato dell' Ambiente
Gruppi di lavoro tematici
Piano d'Azione Ambientale

AGENDA21

Gruppo di lavoro Rifiuti e GPPfoglia verde stilizzata con scritta nera GPP Green Pubilc Procurement

 

Attività svolte nel periodo 2008-2010

Il gruppo di lavoro è stato impegnato nella costituzione di un tavolo di lavoro sperimentale con gli Enti locali presenti sul territorio provinciale, ai quali si è proposto di collaborare alla definizione di azioni volte alla riduzione delle quantità di rifiuti prodotti e ad applicare il Green Public Procurement e, in particolare, a effettuare acquisti verdi.
La Provincia in qualità di promotore/coordinatore ha realizzato incontri specifici per la creazione di sinergie tra gli Enti locali intenzionati a ricercare nuove soluzioni per ridurre la produzione di rifiuti e a sperimentare l'implementazione del GPP all'interno del loro Ente anche attraverso la costituzione di uno o più "gruppi di acquisto verde" di beni o servizi, fra Comuni ed altri Enti pubblici sensibili.
In quest'ultimo caso l'obiettivo è stato duplice: promuovere l'azione dei piccoli Enti in forma aggregata al fine di accrescerne la forza per acquistare verde - ossia di redigere capitolati con specifiche che permettano l'acquisto di articoli rispettosi dell'ambiente - e contribuire a promuovere il mercato dei materiali e dei prodotti ottenuti dal recupero e riciclo dei rifiuti, anche da parte delle Pubbliche amministrazioni, in accordo con la normativa vigente e con le politiche di consumo e sviluppo sostenibile.

 

Attività svolte dal 2010 al 2012

A partire dall'incontro del 13 dicembre 2010, alle attività del gruppo di lavoro rivolte al tema Acquisti verdi, in conformità con il Piano Provinciale Gestione Rifiuti e con la politica sia provinciale che regionale volta alla riduzione della produzione di rifiuti, si è affiancato il nuovo tema sull'applicazione della Tariffa Integrata Ambientale (TIA), con l'intento di promuovere un progetto di sensibilizzazione, informazione e formazione   a supporto degli Enti Locali del territorio sul tema della tariffazione.

Il lavoro, che si è svolto nel 2011 e concluso nel 2012, condizionato sia dall'attesa pubblicazione del decreto attuativo  previsto dall'art. 238 del D.Lgs. 152/2006 che dallo sviluppo che la norma ha avuto nel corso del 2011/2012 con l'introduzione della RES (Tributo sui Rifiuti e Servizi), ha portato a definire  delle "Linee di indirizzo in materia di prelievo per il servizio di raccolta rifiuti urbani”.

logo pdf Scarica le linee di indirizzo  .pdf 373K