Logo Provincia di Bergamo
Benvenuti nel sito della Provincia di Bergamo

Salta la navigazione principale

Sei in: Home / ATTIVITA' / Politiche sociali / Minori
Acarattere piccolo - Acarattere medio - Acarattere grande
|
  data odierna:   
|

Pubblicazione: La genitorialità sociale: pensieri e azioni

Copertina cafanetto colo giallo con raffigurate tante casette in  modo astrattoLa pubblicazione di questo opuscolo, come degli altri otto raccolti insieme nel cofanetto, è finalizzato a suggerire agli amministratori e, più in generale, ai decisori delle politiche sociali, ai genitori e agli operatori scolastici ed educativi, alcune direzioni di lavoro per attuare il sostegno alla genitorialità sociale.
Per attivare prassi efficaci, azioni utili, iniziative significative, è importante partire dalla condivisione di una filosofia, di uno stile che si declina poi in coordinate capaci di orientare i molti interventi che si possono realizzare.
La riflessione infatti, prima che sul che fare, si posa sulla possibilità di aprire sguardi nuovi sulle cose della quotidianità, sulle esperienze ordinarie, dei giorni normali, delle nostre comunità. Quotidianità ricche di gesti piccoli, di attenzioni semplici, capaci però di intrecciare la storia, di definire un'identità di quartiere, di paese, di città.
Perché la vita delle famiglie, dei bambini, dei cittadini è segnata dalla qualità delle scelte politiche, dalla qualità delle relazioni di tutti i giorni nell'ambito della scuola, delle famiglie, del lavoro,del vicinato, delle piccole comunità territoriali e affettive. Dimensioni diverse ma che si compenetrano dentro lo scorrere dei giorni.

Questa pubblicazione nasce dall'esperienza pluriennale di pensiero e di sperimentazione del Gruppo di Studio Genitori e genitorialità che racconta semplicemente, brevemente, con strumenti agili, le riflessioni condivise, i perretro  copertina cofanetto con raffigurate le copertine degli otto opuscolicorsi condotti, alcuni possibili sviluppi.
I nove opuscoli, pensati sia per una lettura sequenziale che per un uso autonomo, presentano omogeneità e differenze interne: omogeneità nella veste grafica e nelle parti introduttive e di conclusione; diversità nel linguaggio e nelle modalità di presentare i contenuti, perché diversi sono stati gli itinerari di ricerca e di riflessione esperiti.
La speranza è che la lettura di questi opuscoli apra o consolidi prospettive, sul piano dei pensieri e a livello delle azioni, di lavoro di comunità in cui l'assunzione responsabile di attenzioni genitoriali protegga, sostenga, promuova spazi di benessere solidale delle persone e delle collettività.

La pubblicazione è disponibile
presso la Provincia di Bergamo
Settore Politiche sociali
tel. 035.387.377