Logo Provincia di Bergamo
Benvenuti nel sito della Provincia di Bergamo

Salta la navigazione principale

Sei in: Home / ATTIVITA' / Politiche sociali / Autismo
Acarattere piccolo - Acarattere medio - Acarattere grande
|
  data odierna:   
|

Sensorialità e percezione nell'autismo

segreteria.spazioautismo@provincia.bergamo.it

Scheda iscrizione .pdf 71K
Termine di iscrizione al corso: 9 dicembre 2006.

Scarica il programma .pdf 690K
Depliant convegno

Venerdì 15 dicembre 2006, ore 13.45

al Centro Congressi Giovanni XXIII - Sala Oggioni di Bergamo, la Provincia di Bergamo - settore Politiche sociali organizza un convegno dal titolo Sensorialità e percezione nell'autismo.
L'iniziativa si inserisce nell'ambito del percorso formativo del progetto Autismo promosso dalla Provincia.

Sabato 16 dicembre 2006, ore 9.00

sempre al Centro Congressi Giovanni XXIII - Sala Abastro seguirà il Seminario intensivo di formazione.

I due appuntamenti sono organizzati in collaborazione con l'Ufficio scolastico provinciale di Bergamo, Area 2 - Sostegno alla Persona e la partecipazione al Convegno e al Seminario è riconosciuta come attività di formazione e aggiornamento del personale docente ed educativo.

Il percorso è rivolto ad operatori, assistenti educatori, insegnanti di sostegno, psicologi, genitori, volontariato sociale.

Con questo nuovo momento formativo, costituito da un congresso internazionale e da un seminario intensivo, intendiamo compiere un ulteriore passo nell'itinerario che dal 2001 abbiamo intrapreso per offrire nuove conoscenze a tutti coloro che vivono quotidianamente a contatto con persone affette da disturbi generalizzati dello sviluppo o da sindromi riconducibili all'autismo.

È opportuno sottolineare che le abilità percettive sono basilari in ogni aspetto della nostra vita. Sebbene le persone con autismo vivano nella nostra stessa realtà fisica e abbiano a che fare con gli stessi input, il loro mondo percettivo si  manifesta diversamente da quello degli altri. La loro percezione, come ormai sembra accertato, li porta a conoscere la realtà in modo insolito e può manifestarsi con iper o iposensibilità, fluttuazioni fra diversi volumi percettivi e difficoltà ad interpretare i sensi.
L'interesse per questi aspetti affascinanti e nello stesso tempo misteriosi, non sempre adeguatamente indagati nella loro manifestazione quotidiana, ha spinto il settore Politiche sociali della Provincia di Bergamo a porre l'attenzione sulla sensorialità e sulla percezione, temi sui quali interverrà la dottoressa Olga Bogdashina, autrice di alcuni recentissimi testi non ancora tradotti in italiano, docente presso l'Università di Birmingham e presidente dell'associazione Autismo Ucraina.

Durante il convegno internazionale del 15 dicembre, oltre al suo intervento, porterà un contributo Marco Rho, responsabile dell'unità di Neuropsichiatria Infantile dell'Azienda Ospedaliera Bolognini di Seriate sull' ”Importanza e difficoltà della diagnosi precoce nella prognosi dei disturbi generalizzati di sviluppo". Seguiranno la Paola Visconti, responsabile dell'unità di Neuropsichiatria infantile dell'Azienda USL di Bologna su "Lo spettro dei disturbi artistici ad alto livello di funzionamento: comorbidità, diagnosi differenziale e valutazione”;  Roberta Truzzi, psicologa dell'unità di Neuropsichiatria infantile dell'Ospedale Maggiore di Bologna sulla "Consapevolezza emotiva e abilità sociali: esperienze cliniche".

Il convegno di venerdì 15 dicembre vedrà l'apertura dei lavori con l'intervento del Presidente della Provincia di Bergamo, Valerio Bettoni, e dell'assessore alle Politiche sociali, Bianco Speranza.

Sabato 16 si svolgerà un seminario intensivo di formazione dal titolo "I problemi legati alla percezione sensoriale nei disordini dello spettro autistico” con Olga Bogdashina.

Dobbiamo sottolineare l'altissimo interesse che hanno riscosso questi due momenti formativi, ai quali hanno aderito oltre seicento persone, di cui un centinaio provenienti da diverse regioni d'Italia. Per quanto riguarda le professioni degli iscritti c'è una forte prevalenza di insegnanti di sostegno, educatori, operatori, psicologi e pedagogisti, ai quali si affiancano i genitori per il convegno del 15 dicembre, mentre la giornata di sabato 16 è riservata agli addetti ai lavori.

NOTE ORGANIZZATIVE
È obbligatorio esibire un documento d'identità per poter utilizzare le cuffie per la traduzione simultanea

Segreteria Organizzativa
Provincia di Bergamo
Settore Politiche Sociali
Via Camozzi 95, Bergamo
Segreteria Autismo
Telefono 035/387.384 - Fax 035/387.682

(Novembre 2006)