Logo Provincia di Bergamo
Benvenuti nel sito della Provincia di Bergamo

Salta la navigazione principale

Sei in: Home / ATTIVITA' / Cultura
Acarattere piccolo - Acarattere medio - Acarattere grande
|
  data odierna:   
|

Fondo fotografico restauri opere d'arte

 segreteria.cultura@provincia.bergamo.it

Presso il Settore Cultura della Provincia di Bergamo è conservato il "Fondo fotografico restauri opere d'arte” costituito dalla documentazione fotografica relativa ai restauri eseguiti sul territorio bergamasco dal 1958 al 2008, per un totale di oltre mille opere.
Si tratta di immagini riguardanti gli interventi di restauro curati dalla Provincia di Bergamo (con affidamento di incarichi a tecnici restauratori) e di lavori eseguiti da Parrocchie e Comuni con contributi assegnati dalla Provincia.

Ogni operazione di restauro è stata, quasi sempre, documentata con fotografie scattate nelle varie fasi dei lavori: prima, durante e dopo.
Il fondo, composto da immagini che, nella quasi totalità, sono in bianco e nero e nel formato cm 18X24, è stato ordinato, inventariato e descritto nei volumi "Restauri. Interventi della Provincia di Bergamo per il restauro e la tutela delle opere d'arte” periodicamente pubblicati dall'Ente. Tali pubblicazioni coprono il periodo fino al 2004 mentre i restauri successivi, fino al 2008, non hanno un volume dedicato e le relative pratiche sono depositate presso l'archivio centrale della Provincia.

Per rendere fruibile tale patrimonio, di sicuro interesse non solo per gli addetti ai lavori, è stato realizzato dal Servizio Sistemi Informativi della Provincia di Bergamo un semplice applicativo che consente, sul web, la ricerca e la visione delle opere restaurate insieme ad una scheda con le principali informazioni: località, collocazione, autore, datazione, tecnica, anno di restauro, restauratore…

L'applicativo consente una navigazione facile e intuitiva. Nel caso fossero necessarie alcune indicazioni operative puoi leggere QUI i suggerimenti.

Al momento il fondo è disponibile on line solo per i primi anni di attività (a partire dal 1958) e verrà implementato nel tempo con un ordine cronologico.

ENTRA