Logo Provincia di Bergamo
Benvenuti nel sito della Provincia di Bergamo

Salta la navigazione principale

Sei in: Home / ATTIVITA' / Cultura / Cultura
Acarattere piccolo - Acarattere medio - Acarattere grande
|
  data odierna:   
|

Cultura

Via Tasso 8, 24124 Bergamo
Telefono 035.387604 Fax 035.387606
segreteria.cultura@provincia.bergamo.it

Attiva ad ampio raggio in campo culturale, la Provincia promuove la valorizzazione dei beni culturali: storia, arte, tradizione del territorio. il Servizio cura inoltre iniziative editoriali in campo storico, culturale, artistico e turistico.

Spazi espositivi

logo raffigurante statua caravaggio di Manzù in rosso Mostre in sala Manzù

Uno spazio all'avanguardia nel centro di Bergamo per conferenze multimediali ed eventi. Invia richiesta di utilizzo della Sala

logo raffigurante edificio con tetto arancio semiapertoSpazio Viterbi

Oltre 2 mila metri di superficie, 600 dei quali espositivi, destinati all'arte, a mostre e convegni. Invia richiesta di utilizzo dello Spazio


Siti tematici

Vai a: Organi storici in provincia di BergamoOrgani storici in provincia di Bergamo

Circa 500 strumenti storici, presenti in 430 parrocchie. Un eccezionale patrimonio che risale alla tradizione della scuola d'organari bergamasca dei secoli passati

Vai a: Artisti bergamaschiArtisti bergamaschi

Oltre 1000 schede biografiche e illustrative di artisti contemporanei di Bergamo e provincia
Consulta il sito

Vai a: Fondo GoglioFondo Goglio

Consulta il Fondo fotografico Eugenio Goglio: 3.092 lastre originali di vetro (gelatina al bromuro d'argento), acquistati dalla Provincia di Bergamo nel 1984 e restaurati


Collaborazioni

Vai a: Bergamo ScienzaBergamoScienza

La nota rassegna di divulgazione scientifica, che riscuote ogni anno un crescente successo di pubblico, si svolge nei luoghi più belli della città di Bergamo e della provincia 

Vai a: Premio nazionale di narrativa BergamoPremio nazionale di narrativa Bergamo

Nato per portare ogni anno all'attenzione del pubblico cinque opere significative promuovendo altrettanti scrittori, specialmente giovani