Logo Provincia di Bergamo
Benvenuti nel sito della Provincia di Bergamo

Salta la navigazione principale

Sei in: Home
Acarattere piccolo - Acarattere medio - Acarattere grande
|
  data odierna:   
|

Taglio del nastro all'Istituto Caniana di Bergamo

info@provincia.bergamo.it

Taglio del nastro questa mattina, giovedì 11 dicembre,  all'Istituto professionale "Caterina Caniana” in Bergamo, via Polaresco 19, per i lavori di ampliamento che hanno permesso di realizzare un vero e proprio campus scolastico per la formazione professionale nella zona ovest di Bergamo.

Alla cerimonia erano presenti: il presidente della Provincia, Valerio Bettoni; l'assessore all'Edilizia, Marcello Moro; il sindaco di Bergamo, Roberto Bruni; il vescovo ausiliare di Bergamo, monsignor Lino Belotti.

"Si tratta di un intervento importante - ha detto l'assessore Marcello Moro - che risolve il problema della carenza di spazi sia dell'Istituto Caniana che del Falconi. In questo modo andiamo a liberare le aule del Polaresco, utilizzate fino ad oggi, in via Nini da Fano e che dal prossimo anno ospiteranno i corsi universitari delle professioni sanitarie degli Ospedali Riuniti”.
Come ha spiegato lo stesso assessore, quella realizzata al Caniana è una struttura moderna e tecnologicamente avanzata, un denominatore che accomuna tutti gli immobili degli istituti scolastici della Provincia: "Si tratta di edifici sicuri, a norma, Inaugurazione dell'ampliamento dell'Istituto Canianasenza barriere architettoniche, funzionali e moderni, dotati di apparecchiature tecnologiche all'avanguardia - ha concluso l'assessore Moro -. In questo modo, fornendo strumenti adeguati allo studio attraverso le strutture, si migliora l'offerta formativa”.

I lavori di ampliamento, costati complessivamente 2.675.827 euro, sono stati progettati e finanziati dal settore Edilizia della Provincia di Bergamo.
Un successivo progetto di completamento ha permesso di realizzare le opere di sistemazione delle aree esterne.

Il nuovo edificio - con caratteristiche e tipologia in continuità all'esistente, ha una superficie lorda di pavimento di 3.300 mq e volume pari a 12.000 metri cubi - si sviluppa su tre piani:

  • Al piano terra: 11 aule normali e blocco servizi igienici (suddiviso per maschi, femmine, docenti e completo di idoneo servizio per disabili).
  • Al primo piano: 11 aule normali e 2 blocchi di servizi igienici (suddivisi per maschi, femmine, docenti e completi di idoneo servizio per disabili).
  • Al secondo piano: 7 aule normali, blocco servizi igienici (suddivisi per maschi, femmine, docenti e completi di idoneo servizio per disabili).

I piani sono collegati tra loro da una scala interna con relativo ascensore (con dimensioni e caratteristiche idonee all'utilizzo da parte di persone disabili) e da 2 scale esterne coperte per l'uscita di sicurezza.
Il completamento delle aree esterne comprende: la passerella d'ingresso e area a verde.

(11.12.2008)