Logo Provincia di Bergamo
Benvenuti nel sito della Provincia di Bergamo

Salta la navigazione principale

Sei in: Home
Acarattere piccolo - Acarattere medio - Acarattere grande
|
  data odierna:   
|

Arte e storia nelle antiche valli Averara e Stabina: le iniziative ad agosto

logo
info@provincia.bergamo.it

Continuano le iniziative del progetto "Le terre dei Baschenis”, promosso in occasione della ricorrenza del 400° anniversario della nascita di Evaristo Baschenis, l'ultimo discendente della dinastia dei noti pittori e"frescanti” che hanno dato lustro al territorio di Bergamo e delle valli Averara e Stabina.

Il progetto, ideato per far conoscere l'opera dei Baschenis, valorizzare i beni culturali presenti sul territorio e promuovere percorsi per villeggianti, turisti. È stato presentato in Provincia a fine maggio.

Tra le iniziative

Mostra "I Baschenis de' Averaria”, allestita nel cortile Fratelli Quarti del Palazzo della Provincia fino al 4 settembre 2017, visitabile gratuitamente da lunedì a venerdì dalle 10 alle 18 e il sabato dalle 15 alle 18. Sono esposti 21 affreschi della produzione artistica dei Baschenis presenti nella provincia di Bergamo, e la famosa "Danza Macabra” realizzata a Pinzolo (TN) (testi e immagini a cura del Gruppo Culturale Santa Brigida).
Scarica locandina della mostra

Ad agosto riprende il secondo ciclo di visite guidate gratuite agli affreschi dei Baschenis presenti in città con approfondimento della mostra, a cura del Gruppo Guide Giacomo Carrara: Tre gli appuntamenti in programma:

  • "I Baschenis di Città Bassa”: da via XX Settembre a Piazza Pontida
    Sabato 5 agosto e Sabato 12 agosto, ore 15.30
    (ritrovo nel Palazzo Provincia in via Torquato Tasso 8) - Mostra fotografica presso il Palazzo della Provincia in via Tasso - Casa Bonoreni in via XX Settembre angolo Via Macellerie - Chiesa Monastero di San Benedetto in Via Sant'Alessandro - Chiesa Monastero Matris Domini in via Locatelli
  • "I Baschenis di Città Alta:da Piazza Vecchia a via Arena
    Sabato 2 settembre, ore 10
    (ritrovo nei portici Biblioteca Angelo Mai) - Biblioteca Civica Angela Mai in Piazza Vecchia - Basilica Santa Maria Maggiore in Piazza Santa Maria Maggiore - Chiesa Monastero Santa Grata ad columnellis in Via Arena - Mostra fotografica presso il Palazzo della Provincia in via Tasso

Mostra alla Carrara e corso propedeutico

Prosegue anche la mostra "Evaristo Baschenis (1617 - 2017)”, allestita all'Accademia Carrara fino al 4 settembre; sul sito www.lacarrara.it tutte le informazioni.

Sono infine aperte le iscrizioni al corso propedeutico alla conoscenza storico-artistica del territorio "Viaggio nelle Valli Averara e Stabina”, finalizzato a costituire un gruppo di "animatori culturali-accompagnatori locali” a disposizione dei visitatori. Il corso è indirizzato in particolar modo alla popolazione locale e ai giovani residenti in Val Brembana (a cura di esperti del Centro Storico Culturale Valle Brembana e dell'Associazione Guide Giacomo Carrara, in collaborazione con la Cooperativa In Cammino).


Scarica la mappa con i luoghi di interesse .pdf

Ascolta Alberto Vergalli

Ascolta Silvano Gherardi

Ascolta Cristina Rodeschini

Ascolta Mauro Egman

Il progetto "Le Terre dei Baschenis” è promosso dall'Associazione Altobrembo, capofila per i sei Comuni delle Valli Averara e Stabina (Averara, Cassiglio, Cusio, Ornica, Santa Brigida, Valtorta), con il sostegno della Provincia di Bergamo, il patrocinio del Comune di Bergamo e della Comunità Montana Valle Brembana, il contributo degli Istituti Educativi di Bergamo e della Fondazione Bergamasca Onlus, in collaborazione con Centro Storico Culturale Valle Brembana, Centro Museale di Santa Brigida, Gruppo Culturale Santa Brigida, Cooperativa in Cammino, Associazione Guide Giacomo Carrara, Accademia Carrara e Accademia di Belle Arti G. Carrara.


https://youtu.be/

Tutti i dettagli sono consultabili su: www.leterredeibaschenis.it

Consulta la guida "I Baschenis" realizzata dalla Provincia nel 2004
Vai alla notizia

(01.08.2017)