Logo Provincia di Bergamo
Benvenuti nel sito della Provincia di Bergamo

Salta la navigazione principale

Sei in: Home
Acarattere piccolo - Acarattere medio - Acarattere grande
|
  data odierna:   
|

Arte e storia nelle antiche valli Averara e Stabina: le iniziative ad agosto

logo
info@provincia.bergamo.it

Continuano le iniziative del progetto "Le terre dei Baschenis”, promosso in occasione della ricorrenza del 400° anniversario della nascita di Evaristo Baschenis, l'ultimo discendente della dinastia dei noti pittori e"frescanti” che hanno dato lustro al territorio di Bergamo e delle valli Averara e Stabina.

Il progetto, ideato per far conoscere l'opera dei Baschenis, valorizzare i beni culturali presenti sul territorio e promuovere percorsi per villeggianti, turisti. È stato presentato in Provincia a fine maggio.

Tra le iniziative

Mostra "I Baschenis de' Averaria”, allestita nel cortile Fratelli Quarti del Palazzo della Provincia fino al 4 settembre 2017, visitabile gratuitamente da lunedì a venerdì dalle 10 alle 18 e il sabato dalle 15 alle 18. Sono esposti 21 affreschi della produzione artistica dei Baschenis presenti nella provincia di Bergamo, e la famosa "Danza Macabra” realizzata a Pinzolo (TN) (testi e immagini a cura del Gruppo Culturale Santa Brigida).
Scarica locandina della mostra

Ad agosto e inizio settembre si è tenuto il secondo ciclo di visite guidate gratuite agli affreschi dei Baschenis presenti in città con approfondimento della mostra, a cura del Gruppo Guide Giacomo Carrara:

  • "I Baschenis di Città Bassa”: da via XX Settembre a Piazza Pontida
    Sabato 5 agosto e Sabato 12 agosto, ore 15.30
    (ritrovo nel Palazzo Provincia in via Torquato Tasso 8) - Mostra fotografica presso il Palazzo della Provincia in via Tasso - Casa Bonoreni in via XX Settembre angolo Via Macellerie - Chiesa Monastero di San Benedetto in Via Sant'Alessandro - Chiesa Monastero Matris Domini in via Locatelli
  • "I Baschenis di Città Alta:da Piazza Vecchia a via Arena
    Sabato 2 settembre, ore 10
    (ritrovo nei portici Biblioteca Angelo Mai) - Biblioteca Civica Angela Mai in Piazza Vecchia - Basilica Santa Maria Maggiore in Piazza Santa Maria Maggiore - Chiesa Monastero Santa Grata ad columnellis in Via Arena - Mostra fotografica presso il Palazzo della Provincia in via Tasso

Mostra alla Carrara e corso propedeutico

Intanto prosegue la mostra "Evaristo Baschenis (1617 - 2017)”, allestita all'Accademia Carrara fino al 4 settembre; sul sito www.lacarrara.it tutte le informazioni.

Infine sono aperte le iscrizioni al corso propedeutico alla conoscenza storico-artistica del territorio "Viaggio nelle Valli Averara e Stabina”, finalizzato a costituire un gruppo di "animatori culturali-accompagnatori locali” a disposizione dei visitatori. Il corso è indirizzato in particolar modo alla popolazione locale e ai giovani residenti in Val Brembana (a cura di esperti del Centro Storico Culturale Valle Brembana e dell'Associazione Guide Giacomo Carrara, in collaborazione con la Cooperativa In Cammino).


Scarica la mappa con i luoghi di interesse .pdf

Ascolta Alberto Vergalli

Ascolta Silvano Gherardi

Ascolta Cristina Rodeschini

Ascolta Mauro Egman

Il progetto "Le Terre dei Baschenis” è promosso dall'Associazione Altobrembo, capofila per i sei Comuni delle Valli Averara e Stabina (Averara, Cassiglio, Cusio, Ornica, Santa Brigida, Valtorta), con il sostegno della Provincia di Bergamo, il patrocinio del Comune di Bergamo e della Comunità Montana Valle Brembana, il contributo degli Istituti Educativi di Bergamo e della Fondazione Bergamasca Onlus, in collaborazione con Centro Storico Culturale Valle Brembana, Centro Museale di Santa Brigida, Gruppo Culturale Santa Brigida, Cooperativa in Cammino, Associazione Guide Giacomo Carrara, Accademia Carrara e Accademia di Belle Arti G. Carrara.


https://youtu.be/

Tutti i dettagli sono consultabili su: www.leterredeibaschenis.it

Consulta la guida "I Baschenis" realizzata dalla Provincia nel 2004
Vai alla notizia

(02.09.2017)