Logo Provincia di Bergamo
Benvenuti nel sito della Provincia di Bergamo

Salta la navigazione principale

Sei in: Home
Acarattere piccolo - Acarattere medio - Acarattere grande
|
  data odierna:   
|

Trasporto pubblico e barriere architettoniche, incontro in Provincia

segreteria.politichesociali@provincia.bergamo.it

Attivare un percorso condiviso per raggiungere un servizio di trasporto pubblico bergamasco completamente accessibile alle persone con disabilità. Con questo scopo giovedì 5 ottobre 2017 la Commissione consultiva provinciale per l'abolizione e il superamento delle barriere architettoniche si è riunita con il presidente della Provincia Matteo Rossi, il presidente dell'Anmic - Associazione nazionale mutilati invalidi civili Giovanni Manzoni e i vertici delle aziende bergamasche (Atb, Locatelli e Sab) e dell'Agenzia per il trasporto pubblico locale di bacino.

Si punta ad avere, già con la prossima gara del trasporto pubblico locale 2018/2019, il 100% dei bus e dei mezzi pubblici attrezzati per i disabili.

Giovanni Manzoni dell'Anmic, pur valutando positivamente l'impegno sul tema, ha sollevato alcuni problemi non risolti: pedane che non sempre sono funzionanti e pensiline non adeguate.

Emilio Grassi direttore dell'Agenzia per il TPL ha comunicato che procederà a commissionare la mappatura delle circa 4.500 pensiline e fermate del percorso extraurbano, in modo analogo a quanto già fatto da Atb a livello urbano. Gian Battista Scarfone Ad di Atb ha spiegato la mappatura realizzata delle pensiline a norma, evidenziate da un cartello identificativo e individualizzabili tramite apposita app.

Una volta completata, la mappatura sarà inviata alla Commissione, all'Anmic e al comitato bergamasco contro le barriere architettoniche per la segnalazione di eventuali criticità e per avere una fotografia dello stato dell'arte.

Infine il presidente Rossi e la presidente della Commissione barriere architettoniche Federica Bruni si sono impegnati a mandare a tutti i Comuni una lettera di sensibilizzazione sull'importanza di pensiline a norma nell'ottica di una fruizione del servizio di trasporto pubblico davvero senza barriere architettoniche.

(05.10.2017)