Logo Provincia di Bergamo
Benvenuti nel sito della Provincia di Bergamo

Salta la navigazione principale

Sei in: Home
Acarattere piccolo - Acarattere medio - Acarattere grande
|
  data odierna:   
|

Legami. Promuove la genitorialità e accogliere le fragilità familiare

Reti familiari, affidi, famiglie risorsa 2018
segreteria.politichesociali@provincia.bergamo.it

Il progetto pluriennale, nato proprio in seno al servizio Politiche Sociali della Provincia di Bergamo, si compone di due percorsi formativi: uno rivolto agli operatori dei servizi affidi e delle reti familiari del pubblico e del privato sociale e l'altro al gruppo dei referenti di associazioni e gruppi di famiglie affidatarie.

La proposta 2018 svilupperà, in un confronto con i referenti dei gruppi e delle associazioni di famiglie affidatarie, i temi della cittadinanza attiva, delle Famiglie affidatarie, gli affidi a lungo termine e le adozioni , i rapporti tra la tutela minori e i servizi affidi della provincia.

Le tematiche verranno affrontate in commissioni appositamente istituite e poi condivise nel gruppo allargato. Vi sarà anche un momento di confronto con il gruppo formativo provinciale delle famiglie affidatarie che lavorerà sul tema della cittadinanza attiva delle Famiglie affidatarie. Il gruppo provinciale delle Famiglie affidatarie è promosso dal CSV Bergamo e condotto dalla dott.ssa Cinzia Bettinaglio.
Il gruppo formativo di operatori collaborerà inoltre alla riedizione della festa delle famiglie accoglienti 2018.

Programma 2018

24 gennaio , 21 marzo, 23 maggio, 4 luglio, 5 settembre

L'attività formativa, condotta da Silvio Marchetti, si svolge il mercoledì mattina dalle ore 9.15 alle ore 12.15 a Bergamo presso il Centro Famiglia in via San Martino della Pigrizia 52.

Per apprfondire

L'approfondimento di tematiche comuni che caratterizzano l'intervento di affido familiare e la costante connessione dell'attività dei due gruppi operata dai formatori, consente l'organizzazione di momenti di lavoro comuni tra i gruppi stessi e la produzione di documenti, quale esito dell'attività formativa, a supporto dell'operatività di operatori e famiglie:

"I percorsi dell'affido familiare” alla pagina: http://www.provincia.bergamo.it/Provpor/provBgViewEditorialNewsProcessWAI.jsp? editorialID=110692 contiene i documenti "L'accompagnamento della famiglia affidataria. Avviare, gestire e concludere un buon affido” e "L'intervento con la famiglia d'origine nel progetto di affido”

"I ruoli nell'équipe affidi. La progettazione compartecipata dell'affido”,c onsultabile alla pagina:
http://www.provincia.bergamo.it/provpordocs/documentoaffidogenn2012(1).pdf

"Affidi a parenti e patti educativi” Newsletter n. 30/2012 consultabile alla pagina: http://www.provincia.bergamo.it/provpordocs/newsletter_30_nov_2012.pdf

"Affidamento familiare e Scuola. Orientamenti per scuole, famiglie d'origine e affidatarie, servizi sociali, servizi affidi e reti familiari”, pubblicazione della collana "Strumenti di lavoro” Provincia di Bergamo Anno 2013 alla pagina:
 http://www.provincia.bergamo.it/provpordocs/strumenti_affidamento_2013.pdf

Quale esito dei percorsi formativi di operatori e referenti di gruppi e associazioni di famiglie affidatarie - grazie al sostegno dell'Associazione Coordinamento Comunità Alloggio e Reti Familiari, della Provincia di Bergamo Servizio Politiche Sociali, degli Ambiti Territoriali, del Comune di Bergamo, dell'ATS della provincia di Bergamo, del Centro Servizi "Bottega del Volontariato”, delle Associazioni e Gruppi di famiglie affidatarie per l'intera giornata di domenica 20 settembre 2015 e 22 settembre 2016 a Bergamo sono state realizzate gli incontri provinciali "Famiglie accoglienti in festa”:
http://www.provincia.bergamo.it/Provpor/provBgViewEditorialNewsProcessWAI.jsp?editorialID=169471&nocache=1911457051

L'attività di preparazione dell'evento si è svolta nel 2014/ 2015 e ha coinvolto i gruppi di operatori dei Servizi Affidi degli Ambiti Territoriali, delle Reti Familiari, delle famiglie affidatarie e gli studenti della classe IV F del Liceo Artistico Giacomo e Pio Manzù per la realizzazione degli elaborati artistici presentati nella mostra allestita nello spazio antistante la sala convegno.

(01.12.2017)