Logo Provincia di Bergamo
Benvenuti nel sito della Provincia di Bergamo

Salta la navigazione principale

Sei in: Home
Acarattere piccolo - Acarattere medio - Acarattere grande
|
  data odierna:   
|

Provincia/Hidrogest/Cib intesa per la tutela e salvaguardia dell'ambiente


info@provincia.bergamo.it

Siglata questa mattina, 13 febbraio 2018, tra la Provincia di Bergamo, la Comunità dell'Isola Bergamasca e Hidrogest Spa un'intesa in materia di tutela e salvaguardia dell'ambiente e della salute umana.

La convenzione riconosce a Hidrogest Spa il ruolo di gestore dell'Osservatorio ambientale territoriale che verrà svolto attraverso la piattaforma Q-cumber, un social network che geolocalizza i dati ambientali che diventano di consultazione pubblica di utilità sia per amministratori locali per poter sviluppare strategie ed effettuare scelte di interesse pubblico, sia per le aziende che possono dimostrare quale sia il loro impatto ambientale, sia per i cittadini, che diventano parte attiva potendo segnalare situazioni di criticità e monitorando lo stato dell'arte.

Partito due anni fa con la Comunità dell'Isola Bergamasca (Cib), il progetto per la gestione ambientale entra in una fase avanzata di operatività.
"Si tratta di un progetto unico e innovativo", dichiara il Presidente della Provincia di Bergamo "punta di lancia della strategia avanzata dalla Provincia per la costruzione di una "Smart Land", un'azione capace di restituire una lettura di contesto e che mira ad allargarsi a tutti i comuni del territorio. L'idea di fondo è quella che sostenibilità e coesione, tra P.A. e cittadini, può correre in parallelo a innovazione e sviluppo".

Come esempio di una catena che si chiude, Raffaello Teani, coordinatore del direttivo della Cib, ha anticipato che la piattaforma è diventata tecnologia abilitante sperimentale per le procedure VIA e VAS in convenzione con Regione Lombardia e Ministero dell'ambiente.

Condivisa in modo trasversale da tutti i soci di Hidrogest, la proposta mette attorno al tavolo numerosi attori pubblici e privati e tra breve l'Università di Bergamo. Il presidente di Hidrogest Massimo Monzani sottolinea l'importanza di far crescere la rete. "Più sarà condivisa la piattaforma, più la infrastruttura renderà informazioni complete".

"Trasparenza e partecipazione sono i punti cardine su cui costruire una nuova stagione di tutela e valorizzazione del territorio, Q-cumber è lo strumento di supporto alla pianificazione territoriale che oggi più che mai deve saper coniugare qualità della vita e sviluppo economico", aggiunge Marco Donadoni Ad di Hidrogest. La sperimentazione che scatta oggi consentirà di infrastrutturare il territorio con l'installazione di centraline che verranno configurate in base alle esigenze rilevate sulla particolare conformazione del territorio. Ecco gli step del progetto: 1. Messa in comune sulla piattaforma di dati conoscitivi. 2. Individuazione delle situazioni di criticità. 3. Fase tecnologica di infrastrutturazione del territorio.

Importante il ruolo della Comunità dell'Isola Bergamasca-Cib quale promotore di iniziative sinergiche con le singole realtà del territorio dell'Isola.

Ascolta la dichiarazione di Maria Grazia Dadda, presidente della Cib:


Scarica la convenzione

(13.02.2018)