Logo Provincia di Bergamo
Benvenuti nel sito della Provincia di Bergamo

Salta la navigazione principale

Sei in: Home
Acarattere piccolo - Acarattere medio - Acarattere grande
|
  data odierna:   
|

Progetto Coglia: 10mila euro dalla Provincia per l'avvio

info@provincia.bergamo.it

Con un contributo di 10 mila euro la Provincia di Bergamo sosterrà l'avvio del progetto "Coglia" promosso dal Comune di Cavernago, dalla Proloco Due Castelli Cavernago e Malpaga e dal Luogo Pio della Pietà Istituto Bartolomeo Colleoni, per valorizzare l'eredità materiale e immateriale del condottiero Bartolomeo Colleoni e dei discendenti Martinengo Colleoni che hanno fatto la storia di Bergamo e lasciato un importante segno in tutta Europa.

Un progetto ambizioso, concepito come grande contenitore che al suo interno potrà avere una serie di sotto progetti promosse dai singoli soggetti e collegate tra loro come tessere di un mosaico di iniziative di matrice turistica, culturale e divulgativa, orientate alle figure del Colleoni e dei Martinengo Colleoni, ai luoghi nei quali vissero oltre che agli eventi e agli oggetti ad essi legati.

"Coglia” verrà attuato dalla rete "Terre colleonesche", al momento composta da 17 comuni italiani, in gran parte di provenienza bergamasca. Ma l'ambito di interesse non rimane solo quello lombardo o italiano e si estende su diversi paesi europei, da Copenhagen e Londra a Malta e Creta.

La voce "Coglia", il grido di battaglia delle schiere colleonesche, quindi tornerà a risuonare in diversi scorci di Europa. "Ispirati dalla figura dei valorosi condottieri, puntiamo a creare una realtà capace di creare valore e benessere partendo dal patrimonio storico. L'intenzione è di andare a contattare tutti i luoghi nell'ambito europeo che hanno avuto un collegamento stretto con Bartolomeo e con i Martinengo Colleoni. Circostanza che ci poterà a spaziare dalla Grecia alla Polonia alla Danimarca, alla Francia e così via nei luoghi dove Bartolomeo Colleoni e i Martinengo Colleoni hanno lasciato il loro segno", spiega il sindaco di Cavernago Giuseppe Togni.

"L'iniziativa è lodevole e si sposa pienamente con i criteri utilizzati dall'Amministrazione provinciale per sostenere i progetti di sviluppo territoriali in una logica smart land: visione, capacità di coordinamento e di tenere insieme elementi di identità con una logica di innovazione”, commenta il presidente della Provincia di Bergamo Matteo Rossi.

Soggetti che aderiscono al progetto:

  1. Comune di Cavernago
  2. Comune di Bergamo
  3. Comune di Budrio
  4. Comune di Cologno al Serio
  5. Comune di Covo
  6. Comune di Curno
  7. Comune di Martinengo
  8. Comune di Molinella
  9. Comune di Morengo
  10. Comune di Mornico
  11. Comune di Palosco
  12. Comune di Pianezza
  13. Comune di Romano di Lombardia
  14. Comune di Senigaglia
  15. Comune di Solza
  16. Comune di Trescore Balneario
  17. Comune di Urgnano
  18. Provincia di Bergamo
  19. Associazione Promo Urgnano
  20. Castello di Malpaga
  21. Compagnia d'armi da carro
  22. Famiglia Principi Gonzaga di Vescovato Castello di Cavernago
  23. Istituto Italiano dei Castelli
  24. Malus Pagus
  25. Museo d'arte e cultura sacra
  26. Proloco Cologno al Serio
  27. Proloco Solza
  28. Proloco Urgnano
  29. Scuola d'arte Andrea Fantoni

Scarica locandina in pdf
Il maniero disvela i suoi simboli dimenticati: mostra sui segni araldici a Cavernago

Nell'ambito del progetto Coglia, al Castello di Cavernago, domenica 20 maggio alle ore 16.30, verrà inaugurata la mostra sui segni araldici a Cavernago "Il maniero disvela i suoi simboli dimenticati” che rimarrà visitabile secondo i seguenti orari di apertura:

  • domenica 20 maggio 16:30-19:00
  • domenica 2 giugno 9:30-12:30 14:00-21:00
  • domenica 17 giugno 9:30-12:30 14:30-16:45

Scarica locandina


Per informazioni sul progetto, visitare il sito: http://www.coglia.org

(07.05.2018)