Logo Provincia di Bergamo
Benvenuti nel sito della Provincia di Bergamo

Salta la navigazione principale

Sei in: Home
Acarattere piccolo - Acarattere medio - Acarattere grande
|
  data odierna:   
|

Assemblea dei sindaci, ok al rendiconto 2017

info@provincia.bergamo.it

Questo pomeriggio allo spazio Viterbi si è riunita l'Assemblea dei Sindaci per esprimere il parere sul bilancio consuntivo 2017.

Erano presenti 103 Comuni per un totale di 757.546 abitanti; hanno dato parere positivo al bilancio 79 Comuni, mentre 24 si sono astenuti. Successivamente il Consiglio provinciale ha poi dato approvazione definitiva al rendiconto 2017 con 12 voti favorevoli e 4 contrari.

Il bilancio è stato illustrato dal segretario generale Immacolata Gravallese: il 2017 si chiude con un avanzo di circa 11 milioni di euro e un conto economico in positivo per circa 2 milioni di euro.

Scarica le slide di presentazione del consuntivo 2017

In apertura della seduta il presidente Matteo Rossi ha colto l'occasione per un fare un bilancio del lavoro svolto e dei programmi in corso prima delle prossime elezioni provinciali, al momento fissate al 31 ottobre 2018.

In tema di ambiente, sono state illustrate le proposte "decalogo" presentate al nuovo assessore regionale all'Ambiente con l'obiettivo di una maggiore semplificazione degli iter di autorizzazione.
Vai alla notizia

Ascolta il presidente su istruzione e formazione:

 

Ascolta il presidente sui Centri per l'impiego:

 

Ascolta il presidente sul tema viabilità:

 

Ascolta il presidente sul tema dell'assistenza e trasporto disabili:

"Dobbiamo trovare il modo per condividere il grande lavoro che ha fatto il tavolo per lo sviluppo presso la Camera di Commercio  - ha aggiunto Rossi -. Come sapete l'Ocse chiamato dal sistema bergamasco ha fatto una fotografia del territorio e indicato una serie di criticità: in cima c'era la frammentazione degli enti pubblici di questo territorio e la difficoltà di fare sistema da parte delle istituzioni. Noi ce l'abbiamo messa tutta per cogliere i loro suggerimenti, cercando di tradurli in azioni concrete: questa è la visione dello sviluppo dei prossimi 15 anni che si incrocia con il lavoro a livello urbanistico che stiamo facendo con il Ptcp e che vi deve vedere protagonisti".​

Il presidente Rossi ha concluso esprimendo perplessità circa la data delle elezioni che il Governo a voluto fissare al 31 ottobre 2018, senza apportare cambiamenti alla Legge Delrio; perplessità che riallacciano a quanto già esposto dall'Unione Province d'Italia al Ministro Matteo Salvini.
Vai alla notizia

(30.07.2018)