Logo Provincia di Bergamo
Benvenuti nel sito della Provincia di Bergamo

Salta la navigazione principale

Sei in: Home
Acarattere piccolo - Acarattere medio - Acarattere grande
|
  data odierna:   
|

Concorso nazionale "Arriva un camion carico, carico di…”

info@provincia.bergamo.it

"Arriva un camion carico, carico di…" è il titolo-guida del concorso scolastico nazionale che vuole stimolare i ragazzi a riflettere sui temi della sostenibilità, del futuro e della responsabilità personale e collettiva, promuovendo attenzione e sensibilità.
Organizzato da Italtrans (società di logistica integrata, leader nazionale nel settore della Grande Distribuzione con sede a Calcinate) con il patrocinio della Provincia di Bergamo, il concorso è stato presentato nella sala consiliare di Via Tasso martedì 2 ottobre 2018.

Scadenza entro il 31 gennaio

Il concorso, rivolto agli alunni delle classi del biennio conclusivo delle scuole primarie e delle classi terze della secondaria di primo grado, pone una domanda-chiave: cosa immaginate per il domani? Il vostro immaginario camion, sulle strade del mondo, di cosa dovrebbe essere carico per costruire un futuro migliore?
Su questo tema gli alunni potranno cimentarsi sino al prossimo 31 gennaio (è la scadenza per la presentazione degli elaborati), individualmente o in gruppo.

Italtrans trasporta ogni giorno "cose buone", in particolare alimenti e bevande che finiscono sugli scaffali dei supermercati e dei negozi. Cerca di farlo in modo efficace, ma anche sempre più rispettoso dell'ambiente e sempre più "a misura d'uomo".«Insieme alle cose - spiega l'ad di Italtrans Laura Bertulessi - siamo convinti di trasportare anche valori. Siamo infatti un'azienda che cerca di essere sensibile anzitutto alla dignità delle persone e del lavoro, ai temi del rispetto ambientale e dello sviluppo sostenibile. Questo si traduce, tra l'altro, in una costante attenzione alla qualità: nelle relazioni, nei modi di operare, nella cura dei mezzi di trasporto… I nostri camion, ad esempio, cercano di inquinare il meno possibile, sia perché scegliamo mezzi sempre all'avanguardia, sia perché ne curiamo la manutenzione. Abbiamo ben presente che, attraverso il nostro modo di guardare le cose e di lavorare oggi, si gioca il futuro. Non solo il nostro, ma quello di tutti».

Il Concorso è un modo originale per continuare a promuovere i valori sui quali l'azienda è impegnata e si affida alla creatività di studenti e insegnanti per raccogliere suggestioni interessanti e originali, ipotizzare le "cose buone” per il nostro futuro.

«Italtrans - ha spiegato il direttore delle Risorse umane Matteo Testa - è un'azienda che cerca tutti i giorni di essere attenta alla sostenibilità, all'innovazione e alla responsabilità sociale. Cerchiamo di promuovere consapevolezza su questi temi, fuori e dentro l'azienda, impegnandoci tra l'altro in diverse attività di formazione, con attenzione al territorio e alle nuove generazioni, per le quali apriamo spesso le porte dei nostri magazzini e dei nostri uffici. L'idea del concorso ci è piaciuta per questo: è un modo di promuovere una cultura della sostenibilità, modello di comportamento per le imprese e non solo. Guardando al futuro».

«Mettere in moto le scuole è un'intuizione vincente». Così Luigi Roffia, già provveditore di Bergamo, presidente della giuria del Concorso Italtrans. «Ho accolto volentieri l'invito di collaborare alla singolare iniziativa dell'azienda di Calcinate, che ha il pregio di promuovere le riflessioni e l'operatività dei nostri ragazzi e delle nostre scuole, certamente sensibili ai temi del futuro sostenibile. Sarà interessante vedere quali immaginari carichi verranno chiesti al nostro… camion. Mi aspetto di vedere tante realtà alla prova e, come sempre, di stupirmi di fronte alla creatività e all'originalità che gli studenti e i loro insegnanti sapranno mettere in campo».

Come partecipare

Tre le sezioni in cui il Concorso è suddiviso, per offrire agli alunni l'opportunità di esprimersi al meglio in modi differenti e più vicini alla sensibilità di ciascuno.

A) Sezione letteraria

Si chiede l'elaborazione di un testo scritto sul tema del Concorso che sappia articolare i pensieri nella forma di una lettera, un diario o anche di un racconto. L'elaborato non deve superare le 3 cartelle (ogni cartella è intesa di 1800 caratteri, spazi inclusi scritta in carattere Arial, corpo 14)

B) Sezione artistica

Si chiede la realizzazione di disegni, cartelloni o opere analoghe capaci di trasmettere/provocare emozioni e riflessioni.

C) Sezione multimediale

Si possono proporre video (max 3 minuti) o raccolta di slides (power point: max 10 slides) per argomentare sui temi del Concorso.
(Gli elaborati - con un titolo definitivo - dovranno essere presentati: per le sezione A in formato .pdf; per la sezione B in formato .pdf o .jpg; per la sezione C i video dovranno essere in formato Mp4, mentre le presentazioni in power point saranno in formato .ppt).

I premi

Essendo prevista la partecipazione di singoli e di gruppi/ classe, i vincitori saranno sei (una classe e uno studente per ogni sezione) e i premi sono davvero interessanti e ricchi: alle classi una Lim - strumento ormai imprescindibile nella didattica - e ai singoli un iPad (o notebook).
Inoltre il concorrente che avrà prodotto un elaborato valutato dalla Giuria come particolarmente significativo e originale parteciperà "da protagonista”, con un accompagnatore, al weekend del Motomondiale Moto2 al Mugello 2019 ospitato nel paddock del team Italtrans.

Nelle scorse settimane gli Uffici Scolastici Regionali, gli Uffici Scolastici Provinciali, gli Istituti Comprensivi, le Scuole Paritarie e le Scuole Private italiane hanno ricevuto attraverso mail la comunicazione relativa al Concorso, accompagnata dal regolamento completo e dal modulo di partecipazione. Tutto è peraltro reperibile sul sito del concorso: www.concorsoitaltrans.it Il desiderio dell'organizzazione è di coinvolgere il maggior numero possibile di alunni e scolaresche.


Per richieste di informazioni o di materiale, contattare la segreteria del concorso:

segreteria@Concorsoitaltrans.it

www.concorsoitaltrans.it - www.italtrans.it


Scarica scheda

Scarica comunicato stampa

Scarica slide

(02.10.2018)