Logo Provincia di Bergamo
Benvenuti nel sito della Provincia di Bergamo

Salta la navigazione principale

Sei in: Home
Acarattere piccolo - Acarattere medio - Acarattere grande
|
  data odierna:   
|

Aggiudicati i lavori per il ripristino della Sp 581

info@provincia.bergamo.it

Un altro passo avanti. La Provincia di Bergamo ha aggiudicato l'appalto per la realizzazione dei lavori di ripristino della strada provinciale 58, chiusa dallo scorso 29 ottobre a seguito di frana. "Sono molto soddisfatto - dichiara il presidente Gianfranco Gafforelli -. Il lavori sono stati aggiudicati all'impresa Duci Srl di Vilminore di Scalve, vincitrice della procedura di gara con il ribasso del 20,23 % , nei tempi che avevamo annunciato. Dopo la mia elezione a Presidente, mi sono subito recato in Valle, e parlando con la gente ho potuto toccare con mano le difficoltà in cui si trovavano. Mi sono preso a cuore il problema e oggi posso dire di essere contento del lavoro che abbiamo svolto con i nostri, e anche con la collaborazione degli amministratori locali. La mia attenzione non finisce qui, continuerò a vigilare perché tutto proceda regolarmente senza intoppi".

I lavori di ricostruzione del muro del versante e di ripristino della sede stradale partiranno lunedì prossimo 28 gennaio.

L'intervento ha un costo complessivo di 579.120,58 euro iva compresa e oltre al consolidamento e messa in sicurezza del corpo di frana con realizzazione di fondazioni costituite da micropali e tiranti passivi e al ripristino della sede stradale con barriere di sicurezza, il progetto prevede l'allargamento della strada. L'operazione di rinforzo della muratura consentirà di adeguare la sezione della strada e pertanto di realizzare un tratto di sedime a sbalzo in modo da portare la larghezza a 6 metri.

Priorità dei lavori è il consolidamento e la messa in sicurezza del versante. Una volta ultimati, come concordato con gli amministratori locali e i rappresentanti del comitati dei cittadini, verrà valutata con i tecnici la possibilità di istituire un transito temporaneo in sicurezza in alcune fasce orarie della giornata.

(24.01.2019)