Logo Provincia di Bergamo
Benvenuti nel sito della Provincia di Bergamo

Salta la navigazione principale

Sei in: Home
Acarattere piccolo - Acarattere medio - Acarattere grande
|
  data odierna:   
|

Mostra di Jacopino Scipioni nello Spazio Viterbi

info@provincia.bergamo.it

Quando si dice 24! Il numero 24 ricorre infatti due volte, legato allo stesso evento: 24 opere riunite in una mostra che sarà inaugurata proprio il 24 maggio, nell'ambito dell'ottava Festa della Provincia di Bergamo.

La vernice della nuova proposta artistica è prevista alle ore 16.30, nello Spazio Viterbi del Palazzo Provinciale: sarà un itinerario con gli antichi affreschi francescani di Jacopino Scipioni di Averara.

Si tratta di un ciclo di 24 affreschi del Quattrocento e dei primi anni del Cinquecento, realizzati per la cappella della SS. Trinità dell'antica chiesa di Santa Maria delle Grazie. Quando la chiesa venne demolita, a metà dell'Ottocento, tutti gli affreschi furono tolti e riportati su tela e dispersi in varie collocazioni.
Il nucleo maggiore di queste opere, le 24 tele di piccolo, medio e di grande formato, faceva parte di un'unica collezioni in provincia di Pavia. La Provincia di Bergamo li ha acquistati e li ha ricollocati nella nuova chiesa di Sant Maria delle Grazie, a Bergamo e ora, in occasione della Festa della Provincia, li espone nel proprio Spazio Viterbi.

I dipinti raccontano le storie di S.Francesco, sul modello dei racconti illustrati ad Assisi da Giotto. Jacopino Scipioni nacque ad Averara e fin da giovane entrò in contatto con il mondo dell'arte. Mosse i primi passi del suo tirocinio artistico nella bottega d'arte del fratello Battista. Nel 1492 i due fratelli lavorarono insieme alla volta della sagrestia nuova di S. Maria Maggiore, in particolare Jacopino dipinse le figure. Nel 1494 iniziò a lavorare nella chiesa delle Grazie, a Bergamo, eseguendo gli affreschi della cappella e il ciclo francescano della cappella Cassotti de' Mazzoleni. Negli anni successivi lavorò per la chiesa di S. Stefano, nella cappella di S. Marco del convento di S. Agostino e nella chiesa di S. Domenico al Fortino.

Scarica la brochure della mostra .pdf 2,8 M 
Vai a: 8a Festa della Provincia di Bergamo

(16.05.2008)