Provincia di Bergamo

Provincia di Bergamo
Settore Politiche Sociali

 

 

Rapporto immigrazione 2000

 

Presentazione

 

Siamo lieti di presentare il Rapporto Immigrazione 2000, quale risultato del lavoro di esperti ed operatori che da tempo lavorano per e con gli immigrati nella nostra provincia.

Il documento, frutto di un progetto realizzato in collaborazione con la Prefettura ed il Comune di Bergamo, offre ad amministratori, dirigenti, operatori economici, socio-sanitari ed educativi l’aggiornamento dei dati relativi al fenomeno, uno sviluppo delle mappe ed una panoramica delle attività che si svolgono nei vari comparti e servizi in cui la presenza degli immigrati extracomunitari è ormai consistente.

La lettura dei materiali conferma l’intenso e proficuo lavoro che è stato realizzato nel territorio provinciale da istituzioni, associazioni e singoli cittadini garantendo, in questo modo, un’accoglienza efficace attraverso un’offerta considerevole di risorse, servizi ed opportunità, tenendo presente che per la prima volta l’Italia e la provincia di Bergamo ha affrontato un fenomeno inedito per portata ed effetti, non ultimo quello dell’incontro tra culture diverse.

Dopo gli anni novanta, ci troviamo, ora, di fronte un decennio che inizia con una significativa richiesta di immigrati da parte del mondo economico e con il progressivo aumento dei ricongiungimenti familiari e quindi dei minori. Occorre, quindi, far tesoro dell’esperienza accumulata e rinvigorirla con competenze adeguate alla nuova realtà, cercando da un lato di ridurre sempre più il fenomeno del disagio e dell’esclusione, attrezzarsi per affrontarne di nuovi, come quello abitativo, e mobilitare idee e risorse per facilitare i processi di integrazione, al pari di quelli di coesione della nostra comunità.

Il Rapporto può essere uno strumento utile in questa direzione e così è stato pensato e realizzato. Uno strumento che invita anche a recuperare ritardi e a sviluppare in maniera sempre più produttiva azioni e connessioni tra organizzazioni diverse.

Per noi è un impegno ed un terreno di lavoro concreto che ci vedrà impegnati, unitamente ad altri, al fine di coniugare efficacemente bisogni e risposte, atteggiamenti e comportamenti, solidarietà e scambio.

E’ un percorso non facile, né scontato, ma quello giusto, riteniamo, per la comunità locale e gli immigrati.

 

Dott. Bianco Speranza Geom. Valerio Bettoni

          

 

 

Gli autori                     La mappa del CD