Home Su

 

 


  D.I.B.

Donne Internazionali di Bergamo

 

 

 

 

D.I.B. Ŕ un’associazione nata nel 1994 ed Ŕ composta da donne provenienti da diversi Paesi del mondo. La situazione delle donne straniere Ŕ trascurata nei programmi e nei progetti per l’inserimento degli immigrati: i bisogni, i disagi, le ricerche specifiche che esprimiamo restano spesso senza ascolto e attenzione.

Per questo l’Associazione che nasce da un’esigenza d’accoglienza e solidarietÓ tra le donne migranti e non, si propone come luogo di visibilitÓ, conoscenza, relazione, scambio, aiuto, servizio e formazione.

 

All’interno dell’associazione operano quattro gruppi di lavoro:

 

Ristoro  che prepara piatti tipici di diverse nazioni per rinfreschi, feste. Inoltre, organizza corsi di cucina e scambio di ricette.

 

Artigianato  che si ritrova per imparare ed insegnare ad ideare e realizzare oggetti artigianali con diverse tecniche.

 

Figli del mondo  che ha allestito uno spazio gioco per bambine/i che Ŕ anche luogo di socializzazione tra donne, genitori, famiglie.

 

Gruppo animazione  per feste di compleanno, addio al nubilato, chiusura di scuola con rappresentazione del proprio Paese d’origine.

Testimonianza della propria esperienza di migrazione. Inoltre, organizza corsi di salsa, meringhe, samba e lambada.

 

Iqbal  Ŕ un servizio sperimentale di cura e custodia dei minori figli di immigrati.

 

D.IB. collabora con altri Gruppi ed Associazioni:ANOLF, Convenzione delle donne di Bergamo, Campagna Chiama l’Africa, Consiglio delle donne del Comune di Bergamo, Associazione d’appoggio a Bambine e Bambini della Regione SÚ-Sao Paulo, Federazione delle Donne per la pace nel mondo, Associazione Aiuto Donna uscire dalla violenza onlus, Associazione culinaria Persepoli.

 

D.I.B. v. Reich, 49, 24020 Torre Boldone tel. e fax 035342325;

e-mail Donneinternazionali-bergamo@katamail.com

Orari

Spazio giochi: da lunedý a venerdý 7.30 – 16.30; Sabato 7.30 – 13.00

Gruppo artigianale, Ristoro ed Animazione: per appuntamento tel. 0349 – 6625403.