Logo Provincia di Bergamo
Benvenuti nel sito della Provincia di Bergamo

Salta la navigazione principale

Sei in: Home / ATTIVITA' / Istruzione Formazione e Lavoro / Lavoro
Acarattere piccolo - Acarattere medio - Acarattere grande
|
  data odierna:   
|

Dote conciliazione

segreteria.lavoro@provincia.bergamo.it

Dote conciliazione - premialità assunzione per le PMI

Regione Lombardia ha aperto le domande per l'accesso alla Dote conciliazione -premialità assunzione da parte delle PMI bergamasche che assumono madri escluse dal mercato del lavoro o in condizioni di precarietà lavorativa con figli fino a 5 anni di età, attraverso contratti a tempo determinato non inferiore a 6 mesi oppure a tempo indeterminato.

Possono fare richiesta di dote tutte le PMI che dal 5 agosto 2010 hanno assunto una lavoratrice con i requisiti richiesti.

La Dote consiste in un voucher premiante del valore di Euro 1.000,00.

Per presentare la domanda le PMI devono rivolgersi presso i CPI della Provincia di Bergamo consegnando la seguente documentazione entro il 30 giugno 2013:

  • richiesta di Dote conciliazione remialità assunzione
  • copia della lettera di assunzione o del contratto, sottoscritti dall'impresa/ datore di lavoro e dalla lavoratrice
  • copia del documento d'identità del legale rappresentante dell'impresa
  • autocertificazione dello status occupazionale
  • copia del documento d'identità della persona assunta


Tutti i documenti sono disponibili on line sul sito di Regione Lombardia.

Informazioni

Per maggiori informazioni rivolgersi a:

  • Ufficio politiche attive Tel. 035 387 227 - 703.

Dote conciliazione - servizi alla persona

La Dote conciliazione prevede anche un sostegno alle madri lavoratrici aventi un contratto a tempo pieno presso piccole, medie e micro imprese o a libere professioniste, che rientrano dal periodo di astensione obbligatoria o facoltativa dal lavoro.

La Dote prevede il rimborso per l'utilizzo di servizi finalizzati alla conciliazione famiglia - lavoro (asili nido, micronidi, nidi famiglia, baby sitting, baby parking, ludoteche, centri prima infanzia) per un valore massimo pari a Euro 1.600,00.

La dote può essere richiesta non oltre il compimento del primo anno di età del figlio e comunque entro il 30 giugno 2013.

Per presentare la domanda le lavoratrici devono rivolgersi agli sportelli dei distretti ASL.

Ulteriori informazioni sono reperibili sul sito di Regione Lombardia (Sezione conciliazione - Dote conciliazione) o sul sito dell'ASL di Bergamo.


(07 agosto 2012)