Logo Provincia di Bergamo
Benvenuti nel sito della Provincia di Bergamo

Salta la navigazione principale

Sei in: Home / ATTIVITA' / Ambiente / AIA - Impianti termici
Acarattere piccolo - Acarattere medio - Acarattere grande
|
  data odierna:   
|

Verifica di assoggettabilità a V.I.A. Pubblicazione istanze

Per consultare archivio generale e documentazione allegata delle istanze pervenute: Consulta l'archivio SILVIA - Regione Lombardia

Apri portale regionale


F.lli Perico RL s.r.l. - Avviso di deposito Istanza di Verifica di assoggettabilità a V.I.A. alla Provincia di Bergamo.

La F.lli Perico RL s.r.l., con sede legale in Villa d'Adda in via Zappello n. 1/A, ha predisposto lo studio preliminare ambientale relativo alla campagna di recupero (R5) di rifiuti inerti non pericolosi mediante impianto mobile da realizzarsi in Comune di Stezzano (BG), per il quale in data 30.09.2019 prot. n. 59383 ha richiesto la verifica di assoggettabilità alla V.I.A. alla Provincia di Bergamo, ai sensi dell'articolo 19 del D.lgs. 152/06 e s.m.i.

L'area interessata dalla campagna risulta localizzata presso il cantiere situato a Stezzano in via Boito n.2 , area ex "Matto Matteo”.

Il progetto in questione consiste nello svolgimento di campagna di attività ai sensi dell'art. 208, comma 15, del d.lgs 152/06 mediante n.1 impianto mobile di trattamento rifiuti nell'area di cantiere sopra indicata.

Il progetto preliminare dell'opera e lo studio preliminare ambientale sono depositati per la pubblica consultazione presso:

  • Provincia di Bergamo
  • Comune di Stezzano

Gli elaborati del progetto preliminare e lo Studio preliminare ambientale saranno consultabili a breve su WEB all'indirizzo www.silvia.servizirl.it/silviaweb

Ai sensi dell'art. 19 del d.lsg 152/06 chiunque abbia interesse può presentare in forma scritta osservazioni sull'opera in questione, indirizzandoli all'autorità competente sopra indicata entro 45 (quarantacinque) giorni dalla data di pubblicazione nel sito web SILVIA (www.silvia.servizirl.it/silviaweb) effettuata in data 03.10.2019. 

L'invio delle osservazioni potrà avvenire anche mediante posta certificata al seguente indirizzo: protocollo@pec.provincia.bergamo.it

(03.10.2019)

Per inviare osservazioni


L'Orobica s.r.l. - Avviso di deposito Istanza di Verifica di assoggettabilità a V.I.A. alla Provincia di Bergamo.

La Società L'Orobica s.r.l., con sede in Bergamo in via Per Orio, 18, ha predisposto lo studio preliminare ambientale relativo alla campagna di recupero (R5) di rifiuti inerti non pericolosi mediante impianto mobile da realizzarsi in Comune di Val Brembilla (BG), per il quale in data 13.09.2019 prot. n. 55585 ha richiesto la verifica di assoggettabilità alla V.I.A. alla Provincia di Bergamo, ai sensi dell'articolo 19 del D.lgs. 152/06 e s.m.i.

L'area interessata dalla campagna risulta localizzata presso l'area situata in Comune di Val Brembilla in località "Bussolati-Area Impresa SAGE s.r.l.".

Il progetto in questione consiste nello svolgimento di campagna di attività ai sensi dell'art. 208, comma 15, del D.lgs 152/06 e s.m.i. mediante n.1 impianto mobile di trattamento rifiuti nell'area di cantiere sopra indicata.

Gli elaborati tecnici e lo Studio preliminare ambientale sono consultabili su WEB all'indirizzo www.silvia.servizirl.it/silviaweb (codice procedura VER0310 - BG).

Ai sensi dell'art. 19 del d.lsg 152/06 chiunque abbia interesse può presentare in forma scritta osservazioni sull'opera in questione, indirizzandoli alla Provincia di Bergamo - Servizio Rifiuti indicata entro 45 (quarantacinque) giorni dalla comunicazione fatta ai sensi dell'art. 19 del d. lgs. 152/06 e s.m.i..

L'invio delle osservazioni potrà avvenire anche mediante posta certificata al seguente indirizzo: protocollo@pec.provincia.bergamo.it

(24.09.2019)

Per inviare osservazioni


Azienda Agricola Fattoria Roggia Sale di Valtulini Gianluigi - Avviso di deposito Istanza di Verifica di assoggettabilità a V.I.A. alla Provincia di Bergamo.

L'Azienda Agricola Fattoria Roggia Sale di Valtulini Gianluigi con nota agli atti provinciali al prot. n. 44241 del 17.07.2019 , integrata con nota pervenuta in atti provinciali al n. 48480 del 03.08.2019, ha presentato contestualmente istanza di verifica di assoggettabilità e modifica non sostanziale dell'autorizzazione rilasciata con D.D. n. 1298 del 15.06.2015 per lo stabilimento (allevamento galline ovaiole) ubicato in Via Cividate, 2 in Comune di Palosco (BG).

L'intervento in progetto:

  • comporterà un incremento della potenzialità allevata (numero di posti) pari a 29.730 galline ovaiole (la potenzialità di allevamento passerebbe dagli attuali 72.800 posti autorizzati con provvedimento AIA rilasciato con D.D. n. 1298 del 15.06.2015, ai 102.530 posti previsti nelle condizioni post modifica).
  • risulta soggetto a Verifica di Assoggettabilità alla V.I.A. in quanto riconducibile alla casistica di cui al punto 1. lettera c) dell' Allegato IV alla parte II del D.Lgs. 152/2006.

Nel caso specifico, essendo il complesso IPPC localizzato in area vulnerabile ai nitrati, la soglia per l'assoggettamento a Verifica di VIA (40 quintali di peso vivo di animali per ettaro di terreno funzionalmente asservito all'allevamento) risulta dimezzata in applicazione dei criteri di cui al D.M 30 Marzo 2015.

Il procedimento è stato avviato dalla Provincia con nota prot. 56464 del 17.09.2019.

Gli elaborati del progetto preliminare e lo Studio preliminare ambientale sono consultabili su WEB all'indirizzo www.silvia.servizirl.it/silviaweb (Codice procedura 001358-VER).

Ai sensi dell'art. 19 del d.lsg 152/06 e s.m.i. chiunque abbia interesse può presentare in forma scritta osservazioni sull'opera in questione al seguente indirizzo e mail: segreteria.ippc@provincia.bergamo.it, entro 45 (quarantacinque) giorni dalla comunicazione fatta ai sensi dell'art. 19 del d. lgs. 152/06 e s.m.i. (ENTRO il 02.11.2019)
L'invio delle osservazioni potrà avvenire anche mediante posta certificata al seguente indirizzo:protocollo@pec.provincia.bergamo.it

(17.09.2019)

Per inviare osservazioni


F.lli Perico RL s.r.l. - Avviso di deposito Istanza di Verifica di assoggettabilità a V.I.A. alla Provincia di Bergamo.

La F.lli Perico RL s.r.l., con sede legale in Villa d'Adda in via Zappello n. 1/A, ha predisposto lo studio preliminare ambientale relativo alla campagna di recupero (R5) di rifiuti inerti non pericolosi mediante impianto mobile da realizzarsi in Comune di Cortenuova (BG), per il quale in data 02.09.2019 prot. n. 52463 ha richiesto la verifica di assoggettabilità alla V.I.A. alla Provincia di Bergamo, ai sensi dell'articolo 19 del D.lgs. 152/06 e s.m.i.

L'area interessata dalla campagna risulta localizzata presso il cantiere situato a Cortenuova in via Trieste.

Il progetto in questione consiste nello svolgimento di campagna di attività ai sensi dell'art. 208, comma 15, del d.lgs 152/06 mediante n.1 impianto mobile di trattamento rifiuti nell'area di cantiere sopra indicata.

Il progetto preliminare dell'opera e lo studio preliminare ambientale sono depositati per la pubblica consultazione presso:

  • Provincia di Bergamo
  • Comune di Cortenuova

Gli elaborati del progetto preliminare e lo Studio preliminare ambientale saranno consultabili a breve su WEB all'indirizzo www.silvia.servizirl.it/silviaweb

Ai sensi dell'art. 19 del d.lsg 152/06 chiunque abbia interesse può presentare in forma scritta osservazioni sull'opera in questione, indirizzandoli all'autorità competente sopra indicata entro 45 (quarantacinque) giorni dalla data di pubblicazione nel sito web SILVIA (www.silvia.servizirl.it/silviaweb) effettuata in data 13.09.2019. 

L'invio delle osservazioni potrà avvenire anche mediante posta certificata al seguente indirizzo: protocollo@pec.provincia.bergamo.it

(13.09.2019)

Per inviare osservazioni


IDROWATT Srl - Avviso di deposito Istanza di Verifica di assoggettabilità a V.I.A. alla Provincia di Bergamo.

La società IDROWATT Srl, con sede legale in Comune di Scanzorosciate via F. Martinengo Colleoni n. 62, ha predisposto lo studio preliminare ambientale relativo al progetto di impianto idroelettrico ad acqua fluente sul torrente Stabina da realizzarsi nei Comuni di Ornica e Cassiglio (BG), per il quale in data 18.07.2019 (prot. prov. n. 44565) ha richiesto la Verifica di assoggettabilità alla V.I.A. alla Provincia di Bergamo, ai sensi dell'articolo 19 del d.lgs. 152/06 e s.m.i..

Gli elaborati tecnici e lo Studio preliminare ambientale sono consultabili su WEB all'indirizzo www.silvia.servizirl.it/silviaweb (codice procedura VER304-BG) e depositati per la pubblica consultazione presso la Provincia di Bergamo - Settore Ambiente - Servizio Aree Protette, Biodiversità e Paesaggio.

Ai sensi dell'art. 19 del d.lsg 152/06 chiunque abbia interesse può presentare in forma scritta osservazioni sull'opera in questione, indirizzandoli all'ufficio provinciale sopra indicato entro 45 (quarantacinque) giorni dalla comunicazione fatta ai sensi dell'art. 19 del d. lgs. 152/06 e s.m.i.

L'invio delle osservazioni potrà avvenire anche mediante posta certificata al seguente indirizzo: protocollo@pec.provincia.bergamo.it

(30.08.2019)

Per inviare osservazioni


Ditta Frassi s.r.l., - Avviso di deposito Istanza di Verifica di assoggettabilità a V.I.A. alla Provincia di Bergamo.
La Ditta Frassi s.r.l., , con sede in Fontanella in via A. Volta n. 264, ha predisposto lo studio preliminare ambientale relativo al progetto "Attività di deposito preliminare D15 e messa in riserva di rifiuti pericolosi e non pericolosi” da realizzarsi in Comune di Fontanella (BG), per il quale in data 01.08.2019 prot. n. 47659 ha richiesto la verifica di assoggettabilità alla V.I.A. alla Provincia di Bergamo, ai sensi dell'articolo 19 del D.lgs. 152/06 e s.m.i.

L'area interessata dalla campagna risulta localizzata nel Comune di Fontanella in via A. Volta, 264.

Gli elaborati tecnici e lo Studio preliminare ambientale sono consultabili su WEB all'indirizzo www.silvia.servizirl.it/silviaweb (codice procedura VER303-BG) e depositati per la pubblica consultazione presso la Provincia di Bergamo - Settore Ambiente - Servizio Rifiuti.

Ai sensi dell'art. 19 del d.lsg 152/06 chiunque abbia interesse può presentare in forma scritta osservazioni sull'opera in questione, indirizzandoli all'autorità competente sopra indicata entro 45 (quarantacinque) giorni dalla comunicazione fatta ai sensi dell'art. 19 del d. lgs. 152/06 e s.m.i.

L'invio delle osservazioni potrà avvenire anche mediante posta certificata al seguente indirizzo: protocollo@pec.provincia.bergamo.it

(21.08.2019)

Per inviare osservazioni


SOC. AGRICOLA L'ORTO DEI CAMOZZI S.S. - Avviso di deposito Istanza di Verifica di assoggettabilità a V.I.A. alla Provincia di Bergamo.
La società Soc. AGRICOLA L'ORTO DEI CAMOZZI S.S., con sede legale in Comune di Azzano San Paolo (BG), via ex provinciale per Grassobbio n.9, ha predisposto lo studio preliminare ambientale relativo al progetto di "Derivazione di acque sotterranee da n.2 pozzi esistenti” in Comune di Pagazzano (BG), per il quale in data 25.07.2019 (prot. prov. n. 46270) ha richiesto la Verifica di assoggettabilità alla V.I.A. alla Provincia di Bergamo, ai sensi dell'articolo 19 del d.lgs. 152/06 e s.m.i..

Gli elaborati tecnici e lo Studio preliminare ambientale sono consultabili su WEB all'indirizzo www.silvia.servizirl.it/silviaweb (codice procedura VER302-BG) e depositati per la pubblica consultazione presso la Provincia di Bergamo - Settore Ambiente - Servizio Aree Protette, Biodiversità e Paesaggio.

Ai sensi dell'art. 19 del d.lsg 152/06 chiunque abbia interesse può presentare in forma scritta osservazioni sull'opera in questione, indirizzandoli all'ufficio provinciale sopra indicato entro 45 (quarantacinque) giorni dalla comunicazione fatta ai sensi dell'art. 19 del d. lgs. 152/06 e s.m.i.

L'invio delle osservazioni potrà avvenire anche mediante posta certificata al seguente indirizzo: protocollo@pec.provincia.bergamo.it

(20.08.2019)

Per inviare osservazioni


I.D.E.A. energia Srl - Avviso di deposito Istanza di Verifica di assoggettabilità a V.I.A. alla Provincia di Bergamo.
La società I.D.E.A. energia Srl, con sede legale in Comune di Padova via Savelli n. 120, ha predisposto lo studio preliminare ambientale relativo al progetto di derivazione di acqua ad uso idroelettrico dal Fiume Oglio per la realizzazione della centrale idroelettrica denominata "Cascina Borella” nel comune di Calcio (BG), per il quale in data 30.07.2019 (prot. prov. n. 46976) ha richiesto la Verifica di assoggettabilità alla V.I.A. alla Provincia di Bergamo, ai sensi dell'articolo 19 del d.lgs. 152/06 e s.m.i..

Gli elaborati tecnici e lo Studio preliminare ambientale sono consultabili su WEB all'indirizzo www.silvia.servizirl.it/silviaweb (codice procedura VER301-BG) e depositati per la pubblica consultazione presso la Provincia di Bergamo - Settore Ambiente - Servizio Aree Protette, Biodiversità e Paesaggio.

Ai sensi dell'art. 19 del d.lsg 152/06 chiunque abbia interesse può presentare in forma scritta osservazioni sull'opera in questione, indirizzandoli all'ufficio provinciale sopra indicato entro 45 (quarantacinque) giorni dalla comunicazione fatta ai sensi dell'art. 19 del d. lgs. 152/06 e s.m.i.

L'invio delle osservazioni potrà avvenire anche mediante posta certificata al seguente indirizzo: protocollo@pec.provincia.bergamo.it

(06.08.2019)

Per inviare osservazioni



IDROWATT Srl - Avviso di deposito Istanza di Verifica di assoggettabilità a V.I.A. alla Provincia di Bergamo.

La società IDROWATT Srl, con sede legale in Comune di Scanzorosciate via F. Martinengo Colleoni n. 62, ha predisposto lo studio preliminare ambientale relativo al progetto di derivazione di acqua ad uso idroelettrico dal Fiume Oglio per la realizzazione della centrale idroelettrica nel comune di Calcio (BG), per il quale in data 26.07.2019 (prot. prov. n. 46333) ha richiesto la Verifica di assoggettabilità alla V.I.A. alla Provincia di Bergamo, ai sensi dell'articolo 19 del d.lgs. 152/06 e s.m.i..

Gli elaborati tecnici e lo Studio preliminare ambientale sono consultabili su WEB all'indirizzo www.silvia.servizirl.it/silviaweb (codice procedura VER300-BG) e depositati per la pubblica consultazione presso la Provincia di Bergamo - Settore Ambiente - Servizio Aree Protette, Biodiversità e Paesaggio.

Ai sensi dell'art. 19 del d.lsg 152/06 chiunque abbia interesse può presentare in forma scritta osservazioni sull'opera in questione, indirizzandoli all'ufficio provinciale sopra indicato entro 45 (quarantacinque) giorni dalla comunicazione fatta ai sensi dell'art. 19 del d. lgs. 152/06 e s.m.i.

L'invio delle osservazioni potrà avvenire anche mediante posta certificata al seguente indirizzo: protocollo@pec.provincia.bergamo.it

(06.08.2019)

Per inviare osservazioni


B.B.E. Srl - Avviso di deposito Istanza di Verifica di assoggettabilità a V.I.A. alla Provincia di Bergamo.

La società B.B.E. Srl, con sede legale in Comune di Bergamo via Masone n. 5, ha predisposto lo studio preliminare ambientale relativo al progetto di derivazione di acqua ad uso idroelettrico dal Fiume Serio per la realizzazione della centrale idroelettrica denominata "Ferrovia” nel comune di Seriate (BG), per il quale in data 27.06.2019 (prot. prov. n. 40061) ha richiesto la Verifica di assoggettabilità alla V.I.A. alla Provincia di Bergamo, ai sensi dell'articolo 19 del d.lgs. 152/06 e s.m.i..

Gli elaborati tecnici e lo Studio preliminare ambientale sono consultabili su WEB all'indirizzo www.silvia.servizirl.it/silviaweb (codice procedura VER298-BG) e depositati per la pubblica consultazione presso la Provincia di Bergamo - Settore Ambiente - Servizio Aree Protette, Biodiversità e Paesaggio.

Ai sensi dell'art. 19 del D.lsg 152/06 e s.m.i. chiunque abbia interesse può presentare in forma scritta osservazioni sull'opera in questione, indirizzandoli all'ufficio provinciale sopra indicato entro 45 (quarantacinque) giorni dalla comunicazione fatta ai sensi dell'art. 19 del d. lgs. 152/06 e s.m.i..

L'invio delle osservazioni potrà avvenire anche mediante posta certificata al seguente indirizzo: : protocollo@pec.provincia.bergamo.it 

(31.07.2019)

Per inviare osservazioni


FLUENS Srl - Avviso di deposito Istanza di Verifica di assoggettabilità a V.I.A. alla Provincia di Bergamo

La società Fluens Srl, con sede legale in Comune di Brescia via Castello n. 1, ha predisposto lo studio preliminare ambientale relativo al progetto di derivazione di acqua ad uso idroelettrico dal Fiume Cherio per la realizzazione della centrale idroelettrica denominata "Cherio Primo” nei comuni di Casazza, Grone e Vigano San Martino (BG), per il quale in data 19.06.2019 (prot. prov. n. 38129) ha richiesto la Verifica di assoggettabilità alla V.I.A. alla Provincia di Bergamo, ai sensi dell'articolo 19 del d.lgs. 152/06 e s.m.i..

Gli elaborati tecnici e lo Studio preliminare ambientale sono consultabili su WEB all'indirizzo www.silvia.servizirl.it/silviaweb (codice procedura VER299-BG) e depositati per la pubblica consultazione presso la Provincia di Bergamo - Settore Ambiente - Servizio Aree Protette, Biodiversità e Paesaggio.

Ai sensi dell'art. 19 del d.lsg 152/06 chiunque abbia interesse può presentare in forma scritta osservazioni sull'opera in questione, indirizzandoli all'ufficio provinciale sopra indicato entro 45 (quarantacinque) giorni dalla comunicazione fatta ai sensi dell'art. 19 del d. lgs. 152/06 e s.m.i..

L'invio delle osservazioni potrà avvenire anche mediante posta certificata al seguente indirizzo: : protocollo@pec.provincia.bergamo.it 

(31.07.2019)

Per inviare osservazioni


Bellometti Roberto -  Avviso di deposito Istanza di verifica di assoggettabilità a V.I.A. alla Provincia di Bergamo

L'Azienda Bellometti Roberto, con nota agli atti provinciali  al prot. n. 43461 del 12.07.2019, ha  presentato istanza di verifica di assoggettabilità a Valutazione di impatto ambientale per l'intervento che intende attuare nello stabilimento (allevamento polli da carne) sito in Via Palosco, 15 in Comune di Cividate al Piano.
L'Azienda, in particolare, attuando sistemi più moderni di allevamento e con l'ottenimento di deroga al peso vivo massimo allevabile per metro quadrato (39 kg/mq in luogo di 33 kg/mq adottati attualmente) potrà allevare un numero di animali superiore a 40.000 capi e, nello specifico, fino ad una potenzialità massima di 69.000 capi.

L'intervento in progetto risulta soggetto a Verifica di Assoggettabilità alla V.I.A. in quanto riconducibile alla casistica di cui al punto 1. lettera c) dell' Allegato IV alla parte II del D.Lgs. 152/2006. Nel caso specifico, essendo il complesso IPPC localizzato in area vulnerabile ai nitrati, la soglia per l'assoggettamento a Verifica di VIA (40 quintali di peso vivo di animali per ettaro di terreno funzionalmente asservito all'allevamento) risulta dimezzata in applicazione dei criteri di cui al D.M. 30 Marzo 2015.

Il procedimento è stato avviato dalla Provincia con nota prot. 47008 del 30.07.2019.

La presente forma di pubblicazione tiene luogo delle comunicazioni di cui all'art. 7 ed ai commi 3 e 4 dell'articolo 8 della legge 7 agosto 1990, n. 241.
Il progetto preliminare e lo studio preliminare ambientale sono pubblicati sul sito web Regionale www.silvia.servizirl.it/silviaweb/ (Codice VER0296-BG).

Ai sensi dell'art. 19 del d.lsg 152/06 e s.m.i. chiunque abbia interesse può presentare in forma scritta osservazioni sull'opera in questione al seguente indirizzo e mail: segreteria.ippc@provincia.bergamo.it, entro 45 (quarantacinque) giorni dalla comunicazione fatta ai sensi dell'art. 19 del d. lgs. 152/06 e s.m.i. (ENTRO il 24.02.2019)

L'invio delle osservazioni potrà avvenire anche mediante posta certificata al seguente indirizzo::protocollo@pec.provincia.bergamo.it

(30.07.2019)

Per inviare osservazioni


Società L'Orobica s.r.l..- Avviso di deposito Istanza di verifica di assoggettabilità a V.I.A. alla Provincia di Bergamo

La società Società L'Orobica s.r.l., con sede in Bergamo in via Per Orio, 18, ha predisposto lo studio preliminare ambientale relativo alla campagna di recupero (R5) di rifiuti inerti non pericolosi mediante impianto mobile da realizzarsi in Comune di Sorisole (BG), per il quale in data 12.07.2019 prot. n. 43087 ha richiesto la verifica di assoggettabilità alla V.I.A. alla Provincia di Bergamo, ai sensi dell'articolo 19 del D.lgs. 152/06 e s.m.i.

L'area interessata dalla campagna risulta localizzata presso il cantiere situato a Sorisole in via Don Benigno Zenoni.

Il progetto in questione consiste nello svolgimento di campagna di attività ai sensi dell'art. 208, comma 15, del d.lgs 152/06 mediante n.1 impianto mobile di trattamento rifiuti nell'area di cantiere sopra indicata.

Gli elaborati del progetto preliminare e lo Studio preliminare ambientale sono consultabili su WEB all'indirizzo www.silvia.servizirl.it/silviaweb (codice procedura VER0297 - BG).

Ai sensi dell'art. 19 del D.lsg 152/06 e s.m.i. chiunque abbia interesse può presentare in forma scritta osservazioni sull'opera in questione, indirizzandoli all'autorità competente sopra indicata entro 45 (quarantacinque) giorni dalla comunicazione fatta ai sensi dell'art. 19 del d. lgs. 152/06 e s.m.i..

L'invio delle osservazioni potrà avvenire anche mediante posta certificata al seguente indirizzo: : protocollo@pec.provincia.bergamo.it 

(15.07.2019)

Per inviare osservazioni


 Tecnofrese s.r.l.- Avviso di deposito Istanza di verifica di assoggettabilità a V.I.A. alla Provincia di Bergamo

La società Tecnofrese s.r.l., con sede in Bergamo in via Costantina 1/C, ha predisposto lo studio preliminare ambientale relativo alla campagna di recupero (R5) di rifiuti inerti non pericolosi mediante impianto mobile da realizzarsi in Comune di Grumello del Monte (BG), per il quale in data 05.06.2019 prot. n. 34925 ha richiesto la verifica di assoggettabilità alla V.I.A. alla Provincia di Bergamo, ai sensi dell'articolo 19 del D.lgs. 152/06 e s.m.i.

L'area interessata dalla campagna risulta localizzata presso il cantiere situato a Grumello del Monte in via Cesare Battisti, 24.

Il progetto in questione consiste nello svolgimento di campagna di attività ai sensi dell'art. 208, comma 15, del d.lgs 152/06 mediante n.1 impianto mobile di trattamento rifiuti nell'area di cantiere sopra indicata.

Il progetto preliminare dell'opera e lo studio preliminare ambientale sono depositati per la pubblica consultazione presso:

  • Provincia di Bergamo
  • Comune di Grumello al Monte

Gli elaborati del progetto preliminare e lo Studio preliminare ambientale saranno consultabili a breve su WEB all'indirizzo www.silvia.servizirl.it/silviaweb

Ai sensi dell'art. 19 del D.lsg 152/06 e s.m.i. chiunque abbia interesse può presentare in forma scritta osservazioni sull'opera in questione, indirizzandoli all'ufficio provinciale sopra indicato entro 45 (quarantacinque) giorni dalla data di pubblicazione nel sito web SILVIA (www.silvia.servizirl.it/silviaweb/) effettuata in data 17.06.2019

L'invio delle osservazioni potrà avvenire anche mediante posta certificata al seguente indirizzo: : protocollo@pec.provincia.bergamo.it 

(17.06.2019)

Per inviare osservazioni


 INIZIATIVE BRESCIANE SPA - Avviso di deposito Istanza di verifica di assoggettabilità a V.I.A. alla Provincia di Bergamo

La società Iniziative Bresciane Spa, con sede legale in Comune di Breno (BS) piazza Vittoria n. 19, ha predisposto lo studio preliminare ambientale relativo al progetto di derivazione di acqua ad uso idroelettrico dal Fiume Serio per la realizzazione della centrale idroelettrica denominata "Ghisalba” nei comuni di Ghisalba (BG) e Cologno al Serio (BG), per il quale in data 11.04.2019 (prot. prov. n. 23888) ha richiesto la verifica di assoggettabilità alla V.I.A. alla Provincia di Bergamo, ai sensi dell'articolo 19 del d.lgs. 152/06 e s.m.i..

Gli elaborati tecnici e lo Studio preliminare ambientale sono consultabili su WEB all'indirizzo www.silvia.servizirl.it/silviaweb (codice procedura VER 290-BG) e depositati per la pubblica consultazione presso la Provincia di Bergamo - Settore Ambiente - Servizio Aree Protette, Biodiversità e Paesaggio.

Ai sensi dell'art. 19 del D.lsg 152/06 e s.m.i. chiunque abbia interesse può presentare in forma scritta osservazioni sull'opera in questione, indirizzandoli all'ufficio provinciale sopra indicato entro 45 (quarantacinque) giorni dalla comunicazione fatta ai sensi dell'art. 19 del d. lgs. 152/06 e s.m.i..

L'invio delle osservazioni potrà avvenire anche mediante posta certificata al seguente indirizzo: : protocollo@pec.provincia.bergamo.it 

(15.05.2019)

Per inviare osservazioni


INIZIATIVE BRESCIANE SPA - Avviso di deposito Istanza di verifica di assoggettabilità a V.I.A. alla Provincia di Bergamo

La società Iniziative Bresciane Spa, con sede legale in Comune di Breno (BS) piazza Vittoria n. 19, ha predisposto lo studio preliminare ambientale relativo al progetto di derivazione di acqua ad uso idroelettrico dal Fiume Serio per la realizzazione della centrale idroelettrica denominata "Bariano” nei comuni di Bariano (BG) e Romano di Lombardia (BG), per il quale in data 11.04.2019 (prot. prov. n. 23908) ha richiesto la verifica di assoggettabilità alla V.I.A. alla Provincia di Bergamo, ai sensi dell'articolo 19 del d.lgs. 152/06 e s.m.i..

Gli elaborati tecnici e lo Studio preliminare ambientale sono consultabili su WEB all'indirizzo www.silvia.servizirl.it/silviaweb (codice procedura VER 289-BG) e depositati per la pubblica consultazione presso la Provincia di Bergamo - Settore Ambiente - Servizio Aree Protette, Biodiversità e Paesaggio.

Ai sensi dell'art. 19 del D.lsg 152/06 e s.m.i. chiunque abbia interesse può presentare in forma scritta osservazioni sull'opera in questione, indirizzandoli all'ufficio provinciale sopra indicato entro 45 (quarantacinque) giorni dalla comunicazione fatta ai sensi dell'art. 19 del d. lgs. 152/06 e s.m.i..

L'invio delle osservazioni potrà avvenire anche mediante posta certificata al seguente indirizzo: : protocollo@pec.provincia.bergamo.it 

(15.05.2019)

Per inviare osservazioni


IDRO-BREMBO s.r.l. - Avviso di deposito Istanza di verifica di assoggettabilità a V.I.A. alla Provincia di Bergamo

La società IDRO-BREMBO s.r.l. con sede in Marostica (VI) via Nonis n.70/1, ha predisposto lo studio preliminare ambientale relativo al progetto di derivazione di acque superficiali ad uso idroelettrico dai torrenti Stabina e Ancogno da realizzarsi nei Comuni di Valtorta e Ornica (BG), per il quale in data 27.03.2019 (prot. prov. n. 19728) ha richiesto la verifica di assoggettabilità alla V.I.A. alla Provincia di Bergamo, ai sensi dell'articolo 19 del d.lgs. 152/06 e s.m.i..

Gli elaborati tecnici e lo Studio preliminare ambientale sono consultabili su WEB all'indirizzo www.silvia.servizirl.it/silviaweb (codice procedura VER 292-BG) e depositati per la pubblica consultazione presso la Provincia di Bergamo - Settore Ambiente - Servizio Aree Protette, Biodiversità e Paesaggio.

Ai sensi dell'art. 19 del D.lsg 152/06 e s.m.i. chiunque abbia interesse può presentare in forma scritta osservazioni sull'opera in questione, indirizzandoli all'ufficio provinciale sopra indicato entro 45 (quarantacinque) giorni dalla comunicazione fatta ai sensi dell'art. 19 del d. lgs. 152/06 e s.m.i..

L'invio delle osservazioni potrà avvenire anche mediante posta certificata al seguente indirizzo: : protocollo@pec.provincia.bergamo.it 

(14.05.2019)

Per inviare osservazioni


Pezzotti s.r.l. - Avviso di deposito Istanza di verifica di assoggettabilità a V.I.A. alla Provincia di Bergamo

La ditta Pezzotti s.r.l. con sede in Darfo Boario Terme (BS), via Nazionale, 11 ha predisposto lo studio preliminare ambientale relativo al progetto di variante all'attività di recupero (R4 - R13) e smaltimento (D15) di rifiuti non pericolosi con insediamento sito nei Comuni di Costa Volpino in via Lobbia Alta snc e di Pisogne in via Milano snc, per il quale in data 15.04.2019 prot. n. 24590 ha richiesto la verifica di assoggettabilità alla V.I.A. alla Provincia di Bergamo, ai sensi dell'articolo 19 del d.lgs. 152/06 e s.m.i..

Il progetto in questione consiste nello svolgimento di campagna di attività ai sensi dell'art. 208, comma 15, del d.lgs 152/06 mediante n.1 impianto mobile di trattamento rifiuti nell'area di cantiere sopra indicata.

Il progetto preliminare dell'opera e lo studio preliminare ambientale sono depositati per la pubblica consultazione presso:

  • Provincia di Bergamo - Settore Ambiente - Servizio Rifiuti;
  • Comune di Costa Volpino;
  • Comune di Ciserano

Gli elaborati del progetto preliminare e lo Studio preliminare ambientale saranno consultabili a breve su WEB all'indirizzo www.silvia.servizirl.it/silviaweb

Ai sensi dell'art. 19 del D.lsg 152/06 e s.m.i. chiunque abbia interesse può presentare in forma scritta osservazioni sull'opera in questione, indirizzandoli all'autorità competente sopra indicata 45 (quarantacinque) giorni dalla data di pubblicazione nel sito web SILVIA (www.silvia.servizirl.it/silviaweb) effettuata in data 23.04.2019.

L'invio delle osservazioni potrà avvenire anche mediante posta certificata al seguente indirizzo: : protocollo@pec.provincia.bergamo.it 

(23.04.2019)

Per inviare osservazioni


VITALI S.p.A. - Avviso di deposito Istanza di verifica di assoggettabilità a V.I.A. alla Provincia di Bergamo

La ditta VITALI S.p.A. con sede legale in Via Lombardia, 2 nel Comune di Peschiera Borromeo (MI), ha predisposto lo studio preliminare ambientale relativo alla campagna di recupero (R5) di rifiuti inerti non pericolosi mediante impianto mobile da realizzarsi in Comune di Ciserano (BG), per il quale in data 02.04.2019 (prot. n. 21362) ha richiesto la verifica di assoggettabilità alla V.I.A. alla Provincia di Bergamo, ai sensi dell'articolo 19 del D.lgs. 152/06 e s.m.i.

L'area interessata dalla campagna risulta localizzata presso il cantiere situato a Ciserano nell'areali compreso tra via Modena, via Londra, via Liegi, via Monaco e via Bologna

Il progetto in questione consiste nello svolgimento di campagna di attività ai sensi dell'art. 208, comma 15, del d.lgs 152/06 mediante n.1 impianto mobile di trattamento rifiuti nell'area di cantiere sopra indicata.

Il progetto preliminare dell'opera e lo studio preliminare ambientale sono depositati per la pubblica consultazione presso:

  • Provincia di Bergamo
  • Comune di Ciserano

Gli elaborati del progetto preliminare e lo Studio preliminare ambientale saranno consultabili a breve su WEB all'indirizzo www.silvia.servizirl.it/silviaweb

Ai sensi dell'art. 19 del D.lsg 152/06 e s.m.i. chiunque abbia interesse può presentare in forma scritta osservazioni sull'opera in questione, indirizzandoli all'autorità competente sopra indicata 45 (quarantacinque) giorni dalla data di pubblicazione nel sito web SILVIA (www.silvia.servizirl.it/silviaweb) effettuata in data 03.04.2019..

L'invio delle osservazioni potrà avvenire anche mediante posta certificata al seguente indirizzo: : protocollo@pec.provincia.bergamo.it 

(03.04.2019)

Per inviare osservazioni


Tecnofrese s.r.l. - Avviso di deposito Istanza di verifica di assoggettabilità a V.I.A. alla Provincia di Bergamo

La Società Tecnofrese s.r.l., con sede in Bergamo in via Costantina 1/C, ha predisposto lo studio preliminare ambientale relativo alla campagna di recupero (R5) di rifiuti inerti non pericolosi mediante impianto mobile da realizzarsi in Comune di Grumello del Monte (BG), per il quale in data 26.03.2019 prot. n. 19227 ha richiesto la verifica di assoggettabilità alla V.I.A. alla Provincia di Bergamo, ai sensi dell'articolo 19 del D.lgs. 152/06 e s.m.i.

L'area interessata dalla campagna risulta localizzata presso il cantiere situato a Grumello del Monte in via Cesare Battisti, 24.

Il progetto in questione consiste nello svolgimento di campagna di attività ai sensi dell'art. 208, comma 15, del d.lgs 152/06 mediante n.1 impianto mobile di trattamento rifiuti nell'area di cantiere sopra indicata.

Il progetto preliminare dell'opera e lo studio preliminare ambientale sono depositati per la pubblica consultazione presso:

  • Provincia di Bergamo
  • Comune di Grumello del Monte

Gli elaborati del progetto preliminare e lo Studio preliminare ambientale saranno consultabili a breve su WEB all'indirizzo www.silvia.servizirl.it/silviaweb

Ai sensi dell'art. 19 del d.lsg 152/06 e s.m.i. chiunque abbia interesse può presentare in forma scritta osservazioni sull'opera in questione, indirizzandoli all'ufficio provinciale sopra indicato entro 45 (quarantacinque) giorni dalla data di pubblicazione nel sito web SILVIA (www.silvia.servizirl.it/silviaweb) effettuata in data 27.03.2019..

L'invio delle osservazioni potrà avvenire anche mediante posta certificata al seguente indirizzo: : protocollo@pec.provincia.bergamo.it 

(27.03.2019)

Per inviare osservazioni


F.lli Perico s.r.l. - Avviso di deposito Istanza di verifica di assoggettabilità a V.I.A. alla Provincia di Bergamo

La ditta F.lli Perico s.r.l., con sede in Villa d'Adda (BG), via Zappello 1/A ha predisposto lo studio preliminare ambientale relativo al progetto di "Campagna di recupero (R5) di rifiuti non pericolosi mediante impianto mobile in comune di Bergamo (BG)”, per il quale in data 21.03.2019 prot. n. 18336 ha richiesto la verifica di assoggettabilità alla V.I.A. alla Provincia di Bergamo, ai sensi dell'articolo 19 del d.lgs. 152/06 e s.m.i.

L'area interessata dalla campagna risulta localizzata presso il cantiere situato a Cisano Bergamasco in via Bergamo, 9

Il progetto in questione consiste nello svolgimento di una campagna di attività ai sensi dell'art. 208, comma 15, del d.lgs 152/06 mediante n.1 impianto mobile di trattamento rifiuti non pericolosi.

Il progetto preliminare dell'opera e lo studio preliminare ambientale sono depositati per la pubblica consultazione presso:

  • Provincia di Bergamo
  • Comune di Cisano Bergamasco

I principali elaborati del progetto preliminare e dello Studio preliminare ambientale sono consultabili su WEB all'indirizzo www.silvia.servizirl.it/silviaweb

Ai sensi dell'art. 19 del d.lsg 152/06 e s.m.i. chiunque abbia interesse può presentare in forma scritta osservazioni sull'opera in questione, indirizzandoli all'ufficio provinciale sopra indicato entro 45 (quarantacinque) giorni dalla comunicazione fatta ai sensi dell'art. 19 del D.lgs. 152/06 e s.m.i. effettuata in data 26.03.2019.

L'invio delle osservazioni potrà avvenire anche mediante posta certificata al seguente indirizzo: : protocollo@pec.provincia.bergamo.it 

(26.03.2019)

Per inviare osservazioni


ORIMEC s.r.l.- Avviso di deposito Istanza di verifica di assoggettabilità a V.I.A. alla Provincia di Bergamo

La ditta ORIMEC s.r.l., con sede in Brembate (BG), via delle Cave 115 ha predisposto lo studio preliminare ambientale relativo al progetto preliminare "CAMPAGNA DI FRANTUMAZIONE RIFIUTI INERTI” ed ha richiesto la verifica di assoggettabilità a V.I.A. alla Provincia di Bergamo, ai sensi dell'articolo 19 del D.lgs. 152/06 e s.m.i.

L'area interessata dalla campagna risulta localizzata presso il cantiere situato a Suisio in via IV Novembre, 32/A.

Il progetto in questione consiste nello svolgimento di una campagna di attività di recupero rifiuti ai sensi dell'art. 208, comma 15, del D.lgs 152/06 mediante n.1 impianto mobile di trattamento di rifiuti non pericolosi.

Il progetto preliminare dell'opera e lo studio preliminare ambientale sono depositati per la pubblica consultazione presso:

  • Provincia di Bergamo
  • Comune di Suisio

La presente forma di pubblicazione tiene luogo delle comunicazioni di cui all'art. 7 ed ai commi 3 e 4 dell'articolo 8 della legge 7 agosto 1990, n. 241.

Gli elaborati del progetto preliminare e lo Studio preliminare ambientale saranno consultabili a breve su WEB all'indirizzo www.silvia.servizirl.it/silviaweb

Ai sensi dell'art. 19 del D.lsg 152/06 chiunque abbia interesse può presentare in forma scritta osservazioni sull'opera in questione, indirizzandoli all'autorità competente sopra indicata entro 45 (quarantacinque) giorni dalla data di pubblicazione nel sito web SILVIA (www.silvia.servizirl.it/silviaweb/) effettuata in data 20.03.2019.

L'invio delle osservazioni potrà avvenire anche mediante posta certificata al seguente indirizzo: : protocollo@pec.provincia.bergamo.it 

(20.03.2019)

Per inviare osservazioni


F.lli Perico s.r.l. - Avviso di deposito Istanza di verifica di assoggettabilità a V.I.A. alla Provincia di Bergamo

La ditta F.lli Perico s.r.l., con sede in Villa d'Adda (BG), via Zappello 1/A ha predisposto lo studio preliminare ambientale relativo al progetto di "Campagna di recupero (R5) di rifiuti non pericolosi mediante impianto mobile in comune di Bergamo (BG)”, per il quale in data 28.02.2019 prot. n. 12991 ha richiesto la verifica di assoggettabilità alla V.I.A. alla Provincia di Bergamo, ai sensi dell'articolo 19 del d.lgs. 152/06 e s.m.i..

L'area interessata dalla campagna risulta localizzata presso il cantiere situato a Bergamo in via San Giovanni Bosco, n. 72.

Il progetto in questione consiste nello svolgimento di una campagna di attività ai sensi dell'art. 208, comma 15, del d.lgs 152/06 mediante n.1 impianto mobile di trattamento rifiuti non pericolosi autorizzato dalla Provincia di Bergamo con Determina n. 2607 del 01.12.2015.

Il progetto preliminare dell'opera e lo studio preliminare ambientale sono depositati per la pubblica consultazione presso:

  • Provincia di Bergamo
  • Comune di Bergamo

I principali elaborati del progetto preliminare e dello Studio preliminare ambientale sono consultabili su WEB all'indirizzo www.silvia.regione.lombardia.it

Ai sensi dell'art. 19 del d.lsg 152/06 chiunque abbia interesse può presentare in forma scritta osservazioni sull'opera in questione, indirizzandoli all'ufficio provinciale sopra indicato entro 45 (quarantacinque) giorni dalla comunicazione fatta ai sensi dell'art. 19 del d. lsg. 152/06 e s.m.i. effettuata in data 05.03.2019.

L'invio delle osservazioni potrà avvenire anche mediante posta certificata al seguente indirizzo: : protocollo@pec.provincia.bergamo.it 

(05.03.2019)

Per inviare osservazioni


Iniziative Bresciane S.p.A. - Avviso di deposito Istanza di verifica di assoggettabilità a V.I.A. alla Provincia di Bergamo

La società Iniziative Bresciane S.p.A., con sede in Comune di Breno (Bs) piazza Vittoria n. 19, ha predisposto lo studio preliminare ambientale relativo al progetto di derivazione di acque superficiali ad uso idroelettrico dal fiume Brembo da realizzarsi nei Comuni di Canonica d'Adda e Brembate (BG), per il quale in data 20.12.2018 (prot. prov. n. 80688) ha richiesto la verifica di assoggettabilità alla V.I.A. alla Provincia di Bergamo, ai sensi dell'articolo 19 del d.lgs. 152/06 e s.m.i.

Gli elaborati tecnici e lo Studio preliminare ambientale sono consultabili su WEB all'indirizzo www.silvia.regione.lombardia.it (codice procedura VER 280-BG) e depositati per la pubblica consultazione presso la Provincia di Bergamo - Settore Ambiente - Servizio Aree Protette, Biodiversità e Paesaggio.

Ai sensi dell'art. 19 del d.lsg 152/06 chiunque abbia interesse può presentare in forma scritta osservazioni sull'opera in questione, indirizzandoli all'ufficio provinciale sopra indicato entro 45 (quarantacinque) giorni dalla comunicazione fatta ai sensi dell'art. 19 del d. lgs. 152/06 e s.m.i.

L'invio delle osservazioni potrà avvenire anche mediante posta certificata al seguente indirizzo: : protocollo@pec.provincia.bergamo.it 

(14.01.2019)

Per inviare osservazioni


TECME s.r.l. - Avviso di deposito Istanza di verifica di assoggettabilità a V.I.A. alla Provincia di Bergamo

La società TECME s.r.l. , con sede legale in Comune di Villa d'Ogna (Bg) via Provinciale n. 234 ha predisposto lo studio preliminare ambientale relativo al progetto di derivazione di acque superficiali ad uso idroelettrico dal Fiume Serio per la realizzazione di un nuovo impianto nei comuni di Parre (BG) e Clusone (BG), per il quale in data 02.10.2018 (prot. prov. n. 61335) ha richiesto la verifica di assoggettabilità alla V.I.A. alla Provincia di Bergamo, ai sensi dell'articolo 19 del d.lgs. 152/06 e s.m.i..

Gli elaborati tecnici e lo Studio preliminare ambientale sono consultabili su WEB all'indirizzo www.silvia.regione.lombardia.it (codice procedura VER 271-BG) e depositati per la pubblica consultazione presso la Provincia di Bergamo - Settore Ambiente - Servizio Aree Protette, Biodiversità e Paesaggio.

Ai sensi dell'art. 19 del d.lsg 152/06 chiunque abbia interesse può presentare in forma scritta osservazioni sull'opera in questione, indirizzandoli all'ufficio provinciale sopra indicato entro 45 (quarantacinque) giorni dalla comunicazione fatta ai sensi dell'art. 19 del d. lgs. 152/06 e s.m.i.

L'invio delle osservazioni potrà avvenire anche mediante posta certificata al seguente indirizzo: protocollo@pec.provincia.bergamo.it

Per inviare osservazioni

(14.11.2018)


IDRO-BREMBO s.r.l. - Avviso di deposito Istanza di verifica di assoggettabilità a V.I.A. alla Provincia di Bergamo

La società IDRO-BREMBO s.r.l. , con sede in Marostica (VI) via Nonis n.70/1, ha predisposto lo studio preliminare ambientale relativo al progetto di derivazione di acque superficiali ad uso idroelettrico dal torrente Val Mora da realizzarsi nei Comuni di Averara e Santa Brigida (BG), per il quale in data 05.11.2018 (prot. prov. n. 69399) ha richiesto la verifica di assoggettabilità alla V.I.A. alla Provincia di Bergamo, ai sensi dell'articolo 19 del d.lgs. 152/06 e s.m.i..

Gli elaborati tecnici e lo Studio preliminare ambientale sono consultabili su WEB all'indirizzo www.silvia.regione.lombardia.it (codice procedura VER 275-BG) e depositati per la pubblica consultazione presso la Provincia di Bergamo - Settore Ambiente - Servizio Aree Protette, Biodiversità e Paesaggio.

Ai sensi dell'art. 19 del d.lsg 152/06 chiunque abbia interesse può presentare in forma scritta osservazioni sull'opera in questione, indirizzandoli all'ufficio provinciale sopra indicato entro 45 (quarantacinque) giorni dalla comunicazione fatta ai sensi dell'art. 19 del d. lgs. 152/06 e s.m.i.

L'invio delle osservazioni potrà avvenire anche mediante posta certificata al seguente indirizzo: protocollo@pec.provincia.bergamo.it

Per inviare osservazioni

(14.11.2018)


BG Hydro S.r.l. - Avviso di deposito Istanza di verifica di assoggettabilità a V.I.A. alla Provincia di Bergamo

La Società proponente BG Hydro s.r.l., con sede legale in Comune di Padova (PD, Via Savelli n. 120, ha presentato in data 20/02/2018 alla Provincia di Bergamo, Istanza di verifica di assoggettabilità a VIA, ai sensi della L.R. 5/2010 e del D.Lgs. n. 152/06 e s.m.i., relativamente al progetto preliminare di derivazione di acque superficiali ad uso idroelettrico dal Fiume Oglio per la realizzazione della centrale idroelettrica denominata "Antegnata” in comune di Calcio (BG) e Cividate al Piano (BG)

Il progetto in questione consiste nella derivazione d'acqua ad uso idroelettrico dalla sponda destra del Fiume Oglio, in prossimità della briglia esistente, ed utilizzando il canale esistente a servizio della Roggia Antegnata in comune di Calcio (BG) e per parte della scala pesci in comune di Cividate al Piano.

I possibili principali impatti ambientali previsti dalla realizzazione riguarderanno la derivazione dell'acqua ad uso idroelettrico e l'occupazione del territorio con l'impianto proposto.

Il progetto preliminare dell'opera, lo Studio Preliminare Ambientale nonché tutta la documentazione e gli elaborati progettuali sono consultabili sul sito web all'indirizzo www.silvia.regione.lombardia.it.

La documentazione in formato elettronico è inoltre disponibile per la consultazione presso l'Autorità competente.

La presente forma di pubblicazione tiene luogo dell'art. 19 del D.lgs 152/06 e delle comunicazioni di cui all'art. 7 ed ai commi 3 e 4 dell'articolo 8 della legge 7 agosto 1990, n. 241.

Ai sensi dell'art. 19 del D. Lsg. 152/06 chiunque abbia interesse può presentare in forma scritta osservazioni sull'opera in questione, indirizzandoli all'autorità competente entro 45 (quarantacinque) giorni dalla data di pubblicazione del presente annuncio.

L'invio delle osservazioni potrà avvenire mediante posta certificata al seguente indirizzo: protocollo@pec.provincia.bergamo.it 

Per inviare osservazioni

(28.02.2018)


Richiesta di verifica di assoggettabilità a V.I.A. ai sensi dell'art. 20 del d.lgs 152/2006 ed art. 6 della l.r. 5/2010, relativa al progetto di derivazione d'acqua pubblica ad uso idroelettrico dal Fiume Oglio da realizzarsi in comune di Pumenengo (BG)

La Società proponente I.D.E.A. energia s.r.l., con sede legale in Comune di Padova (PD), Via Savelli n. 120, comunica di aver presentato in data 18/01/2018 alla Provincia di Bergamo, istanza di verifica di assoggettabilità a, ai sensi dell'art. 6 della L.R. 5/2010, relativamente al progetto preliminare di derivazione di acque superficiali ad uso idroelettrico dal Fiume Oglio per la realizzazione della centrale idroelettrica denominata "Pumenengo” in comune di Pumenengo (BG).

Il progetto è localizzato in comune di Pumenengo (BG).

Il progetto in questione consiste nella derivazione d'acqua ad uso idroelettrico dalla sponda destra del Fiume Oglio, in prossimità della briglia esistente, in comune di Pumenengo (BG).

I possibili principali impatti ambientali previsti dalla realizzazione riguarderanno la derivazione dell'acqua ad uso idroelettrico e l'occupazione del territorio con l'impianto puntuale proposto.

Il progetto preliminare dell'opera, e lo studio preliminare ambientale nonché tutta la documentazione e gli elaborati progettuali sono consultabili sul sito web all'indirizzo www.silvia.regione.lombardia.it.

La documentazione in formato elettronico è inoltre disponibile per la consultazione presso l'autorità competente.

Ai sensi dell'art. 19 del d. lsg. 152/06 chiunque abbia interesse può presentare in forma scritta osservazioni sull'opera in questione, indirizzandoli all'autorità competente sopra indicata entro 45 (quarantacinque) giorni dalla comunicazione fatta ai sensi dell'art. 19 del d. lsg. 152/06.

L'invio delle osservazioni potrà avvenire anche mediante posta certificata al seguente indirizzo: protocollo@pec.provincia.bergamo.it 

Per inviare osservazioni

(29.01.2018)


SECI s.r.l. - Avviso di deposito Istanza di verifica di assoggettabilità a V.I.A. alla Provincia di Bergamo 

La Ditta  SECI  s.r.l., con sede legale in  Calusco D'Adda (Bg)  , via Francesco Nullo n.435, ha predisposto lo studio preliminare ambientale relativo al progetto "Riattivazione dell'impianto idroelettrico esistente ex Personeni in località Ponte Giurino" da realizzarsi nei Comuni di Bedulita e Berbenno, per il quale in data 21.12.2017 prot. 74540  ha richiesto la verifica di assoggettabilità a V.I.A. alla Provincia di Bergamo, ai sensi dell' articolo 19 del D.Lgs. 152/06 e s.m.i. e della L.R. 2 febbraio 2010, n. 5.

Il progetto in questione consiste nella riattivazione dell'impianto idroelettrico esistente in località Ponte Giurino in Comune di Bedulita in Provincia di Bergamo, costituito dalla traversa, opera di presa, canale derivatore, vasca di messa in carico, condotta forzata interrata, locale turbina e canale di restituzione; tutte le parti dell'impianto sono esistenti ed in buone condizioni di manutenzione. 

Il progetto dell'opera e lo studio preliminare ambientale sono depositati per la pubblica consultazione presso la Provincia di Bergamo - Settore Ambiente via Sora, 4  24121   Bergamo.

La presente forma di pubblicazione tiene luogo delle comunicazioni di cui all'art. 7 ed ai commi 3 e 4 dell'articolo 8 della legge 7 agosto 1990, n. 241.

Gli elaborati del progetto e lo Studio Preliminare Ambientale sono consultabili su WEB all'indirizzo www.silvia.regione.lombardia.it.

Ai sensi dell'art. 19 del d. lsg. 152/06 e s.m.i. chiunque abbia interesse può presentare in forma scritta osservazioni sull'opera in questione, indirizzandoli all'autorità competente sopra indicata entro 45 (quarantacinque) giorni dalla data di pubblicazione dell'avviso nel sito web SILVIA del presente annuncio

L'invio delle osservazioni potrà avvenire anche mediante posta certificata al seguente indirizzo: protocollo@pec.provincia.bergamo.it 

Per inviare osservazioni

(17.01.2018)



Energia S.r.l - Avviso di deposito Istanza di verifica di assoggettabilità a V.I.A. alla Provincia di Bergamo

La Società Energia S.r.l , partita IVA n. 03795 910169, con sede legale in Azzone (BG), loc. Forno Fusorio Snc, ha predisposto un progetto di derivazione di acque superficiali ad uso idroelettrico sul fiume Dezzo per nuovo impianto denominato "Dezzolo”, da realizzarsi nei Comuni di Azzone, Colere e Vilminore di Scalve in provincia di Bergamo, per il quale in data 21.09.2017 ha richiesto la verifica di assoggettabilità a V.I.A. alla Provincia di Bergamo, ai sensi del D.lgs. n.152/06 e s.m.i. e della L.R. 2 febbraio 2010, n. 5.

La richiesta riguarda un'opera di derivazione consistente in un impianto idroelettrico con sfruttamento delle portate del fiume Dezzo, che, in corrispondenza dell'opera di presa, sono solo parzialmente presenti in alveo per la presenza di una derivazione idroelettrica posta a monte, di proprietà della ditta Italgen S.p.a.; il nuovo progetto risulta interamente posto nel tratto sotteso della citata derivazione Italgen S.p.a. L'opera di presa, posta a quota 841,00 m s.l.m., così come buona parte della condotta forzata, lunga circa 1.860,00 m, interessa i territori del  Comune di Vilminore, la centrale di produzione è situata in Comune di Colere a una quota di circa 758,00 m, mentre il Comune di Azzone è interessato dal passaggio di un tratto della condotta forzata.

Gli elaborati tecnici e lo studio preliminare ambientale sono depositati per la pubblica consultazione presso:

  • Provincia di Bergamo - Settore Ambiente via Sora, 4  24121 Bergamo (autorità competente);
  • Comuni di Azzone, Colere e Vilminore di Scalve (BG)

La presente forma di pubblicazione tiene luogo dell'art. 19 del D.lgs 152/06 e delle comunicazioni di cui all'art. 7 ed ai commi 3 e 4 dell'articolo 8 della legge 7 agosto 1990, n. 241.

Gli elaborati tecnici e lo Studio Preliminare Ambientale sono consultabili all'indirizzo: www.silvia.regione.lombardia.it

Ai sensi dell'art. 19 del D. lsg 152/06 e s.m.i. chiunque abbia interesse può presentare in forma scritta osservazioni sull'intervento in questione, indirizzandoli all'autorità competente entro 45 (quarantacinque) giorni dalla data del presente annuncio.

L'invio delle osservazioni potrà avvenire anche mediante posta certificata al seguente indirizzo: protocollo@pec.provincia.bergamo.it

Per inviare osservazioni

(29.09.2017)


Turbo Alpi Due S.r.l - Avviso di deposito Istanza di verifica di assoggettabilità a V.I.A. alla Provincia di Bergamo

La Società Turbo Alpi S.r.l con sede in via Galla, n. 3, Podenzano (PC), ha predisposto un progetto di derivazione di acque superficiali ad uso idroelettrico sul fiume Brembo da realizzarsi in Comune di Brembate di Sopra (BG), per il quale in data 05.09.2017 ha richiesto la verifica di assoggettabilità a V.I.A. alla Provincia di Bergamo, ai sensi del D.lgs. n.152/06 e s.m.i. e della L.R. 2 febbraio 2010, n. 5.

La richiesta riguarda un'opera di derivazione consistente nello sfruttamento del DMV rilasciato sulla traversa esistente a servizio dell'impianto idroelettrico interno dell'ex cotonificio Legler.  Il progetto non prevede la realizzazione dell'opera di presa in alveo al fiume Brembo; a partire dall'esistente vasca di carico sarà costruito un canale di adduzione in cls di lunghezza pari a 20 m e sezione rettangolare, all'interno del quale verrà convogliato il DMV idrologico non rilasciato. La portata media sarà di circa 2,868 m3/s e quella massima di 3,068 m3/s. Il canale sarà costruito con scatolari in cls di forma rettangolare delle dimensioni 1,50 x 2,70 m oppure realizzato in opera di fianco agli esistenti edifici industriali e parallelamente al fiume Brembo. La centrale verrà realizzata in sponda destra del fiume Brembo sul terrapieno esistente, accessibile mediante l'utilizzo di gru a torre e autogru per il trasporto dei mezzi e dei materiali, e mediante ponteggio e passerelle per l'accesso del personale addetto ai lavori. Avrà forma rettangolare con dimensioni in pianta di 11,50x 8,90 m e comprenderà una piccola vasca di carico, un locale quadri ed un locale macchine nel quale sarà ubicata la turbina. Infine in progetto è previsto il canale di scarico che restituirà la portata del DMV a monte dei due scarichi della centrale Ex Legler esistenti (quota soglia finale di restituzione 210,70 m), con un salto complessivo di concessione pari a 6,4 m.

Gli elaborati tecnici e lo studio preliminare ambientale sono depositati per la pubblica consultazione presso:

  • Provincia di Bergamo - Settore Ambiente via Sora, 4  24121 Bergamo (autorità competente);
  • Comune di Brembate Sopra, Piazza Giovanni Paolo II Karol Woityla,14  - Brembate di Sopra (BG). 

La presente forma di pubblicazione tiene luogo dell'art. 19 del D.lgs 152/06 e delle comunicazioni di cui all'art. 7 ed ai commi 3 e 4 dell'articolo 8 della legge 7 agosto 1990, n. 241.

Gli elaborati del progetto preliminare e lo Studio Preliminare Ambientale sono consultabili su WEB all'indirizzo www.silvia.regione.lombardia.it.

Ai sensi dell'art. 19 del D. Lsg 152/06 e s.m.i. chiunque abbia interesse può presentare in forma scritta osservazioni sull'intervento in questione, indirizzandoli all'autorità competente entro 45 (quarantacinque) giorni dalla data del presente annuncio.

L'invio delle osservazioni potrà avvenire anche mediante posta certificata al seguente indirizzo: protocollo@pec.provincia.bergamo.it

Per inviare osservazioni

(15.09.2017)


VALLALTA s.r.l. - Comune di Cene (BG) e Comune di Albino (BG) 
Avviso di deposito Istanza di verifica di assoggettabilità a V.I.A. alla Provincia di Bergamo

La VALLALTA s.r.l., con sede legale in Albino (BG) in Via P.zza Matteotti n.20, ha predisposto un progetto di un impianto idroelettrico sul fiume Serio denominato "COCLE DIGA CENE” da realizzarsi in Comune di Albino (BG) per il quale in data 11.05.2016 ha richiesto la verifica di assoggettabilità a V.I.A. alla Provincia di Bergamo, ai sensi  del D.Lgs. n.152/06 e s.m.i. e della L.R. 2 febbraio 2010, n. 5.
Il progetto prevede la realizzazione di un impianto per la produzione di energia idroelettrica con potenza installata superiore a 100 kW.
Il progetto è depositato per la pubblica consultazione presso:

  • la Provincia di Bergamo, Settore Ambiente, via G. Sora n.2, Bergamo;
  • i Comuni di Cene e Albino (BG).

La presente forma di pubblicazione tiene luogo delle comunicazioni di cui all'art. 7 ed ai commi 3 e 4 dell'articolo 8 della legge 7 agosto 1990, n. 241.
Il progetto può essere consultato all'indirizzo : www.silvia.regione.lombardia.it.
Ai sensi dell'art. 20 del D.lsg 152/06 chiunque abbia interesse può presentare in forma scritta osservazioni sull'opera in questione, indirizzandoli all'autorità competente entro 45 (quarantacinque) giorni dalla data del presente annuncio.

L'invio delle osservazioni potrà avvenire anche mediante posta certificata al seguente indirizzo: protocollo@pec.provincia.bergamo.it

Per inviare osservazioni

(12.12.2016)


SIDES s.r.l. - Comune di Ponte Nossa (BG)
Avviso di deposito Istanza di verifica di assoggettabilità a V.I.A. alla Provincia di Bergamo

La SIDES s.r.l., con sede legale in Roma in Via Genova n.23, ha predisposto un progetto di un impianto idroelettrico sul fiume Serio denominato "DMV PONTE NOSSA” da realizzarsi in Comune di Ponte Nossa (BG) per il quale in data 20.04.2016 ha richiesto la verifica di assoggettabilità a V.I.A. alla Provincia di Bergamo, ai sensi  del D.lgs. 152/06 e s.m.i. e della l.r. 2 febbraio 2010, n. 5.
Il progetto prevede la realizzazione di un impianto per la produzione di energia elettrica dalla e rinnovabile acqua, avente una potenza nominale di 33,19 kW con una produzione attesa di circa 242,529 kWh/anno.
Il progetto è depositato per la pubblica consultazione presso:

  • la Provincia di Bergamo, Settore Ambiente, via G. Sora n.2, Bergamo;
  • il Comune di Ponte Nossa (BG).

La presente forma di pubblicazione tiene luogo delle comunicazioni di cui all'art. 7 ed ai commi 3 e 4 dell'articolo 8 della legge 7 agosto 1990, n. 241.
Il progetto può essere consultato all'indirizzo : www.silvia.regione.lombardia.it.
Ai sensi dell'art. 20 del D.lsg 152/06 chiunque abbia interesse può presentare in forma scritta osservazioni sull'opera in questione, indirizzandoli all'autorità competente entro 45 (quarantacinque) giorni dalla data del presente annuncio.

L'invio delle osservazioni potrà avvenire anche mediante posta certificata al seguente indirizzo: protocollo@pec.provincia.bergamo.it

Per inviare osservazioni

(05.12.2016)


FONDAMENTA COSTRUZIONI GENERALI s.r.l. - Comune di  Parre e Clusone (BG)
Avviso di deposito Istanza di verifica di assoggettabilità a V.I.A. alla Provincia di Bergamo

La FONDAMENTA COSTRUZIONI  GENERALI  s.r.l., con sede legale in Comune di Valgoglio (BG) in Via Miniera snc, ha predisposto un progetto di un impianto idroelettrico sul fiume Serio denominato "PONTE SELVA” da realizzarsi nei Comuni di Parre e Clusone (BG) per il quale in data 15.07.2016 ha richiesto la verifica di assoggettabilità a V.I.A. alla Provincia di Bergamo, ai sensi del D.lgs. 152/06 e s.m.i. e della l.r. 2 febbraio 2010, n. 5.
Il progetto prevede la realizzazione di un impianto idroelettrico con nuova traversa posta tra i Comuni di Parre e Clusone (BG), avente una potenza nominale di concessione di 246,46 kW.
Il progetto è depositato per la pubblica consultazione presso:

  • la Provincia di Bergamo, Settore Ambiente, via G. Sora n.2, Bergamo;
  • il Comune di Parre e Clusone (BG).

La presente forma di pubblicazione tiene luogo delle comunicazioni di cui all'art. 7 ed ai commi 3 e 4 dell'articolo 8 della legge 7 agosto 1990, n. 241.
Il progetto può essere consultato all'indirizzo : www.silvia.regione.lombardia.it
Ai sensi dell'art. 20 del D.lsg 152/06 chiunque abbia interesse può presentare in forma scritta osservazioni sull'opera in questione, indirizzandoli all'autorità competente entro 45 (quarantacinque) giorni dalla data del presente annuncio.

L'invio delle osservazioni potrà avvenire anche mediante posta certificata al seguente indirizzo: protocollo@pec.provincia.bergamo.it

Per inviare osservazioni

(10.08.2016)