Logo Provincia di Bergamo
Benvenuti nel sito della Provincia di Bergamo

Salta la navigazione principale

Sei in: Home / ATTIVITA' / Ambiente / AIA - Impianti termici / Pubblicazioni AIA
Acarattere piccolo - Acarattere medio - Acarattere grande
|
  data odierna:   
|

Autorizzazione integrata ambientale. Pubblicazione istanze

segreteria.ippc@provincia.bergamo.it
Pubblicazioni del gestore ai sensi art. 29 quater c.3 D.Lgs. 152/2006 s.m.i.

Pubblicazione ai sensi art. 29 quater c.3 D.Lgs. 152/2006 s.m.i.

NOVASINT BAUMAN s.r.l. - Calvenzano.
Con nota in atti provinciali al prot. 56714  del 18.09.2014, integrata  con nota in atti provinciali al prot. 70022  dell'8.11.2019  Novasint Bauman s.r.l. ha presentato istanza per apportare alcune modifiche allo stabilimento di Calvenzano, ritenute  sostanziali, descritte nella nota provinciale di avvio del procedimento  ( prot  77687 del 9.12.2019)  .

La Ditta ha inoltre calcolato il massimo consumo annuo di materie prime:
• alla massima capacità di progetto
• alla massima capacità di esercizio
• alla capacità massima di esercizio che richiede sia autorizzata quale limite legale ( 120 t/a).
In nessuno dei casi  considerati si potrà  superare il quantitativo annuo di 5000 tonnellate, che corrisponde alla soglia di consumo al di sopra della quale sarebbe da attivare la procedura di  Verifica di assoggettabilità a Valutazione di Impatto Ambientale (punto 8 lettere l e m dell'allegato IV alla parte II del D.lgs.152/2006 s.m.i.  10.000 t/anno, dimezzate come stabilito dal Ministero Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare DM del 30/3/2015   - criterio specifico 4.3.6 - superamento  standard di qualità ambientale fissati dalla normativa dell'Unione europea).
Il progetto non è quindi da sottoporre a Verifica di assoggettabilità a VIA.
Novasint Bauman  ha comunque  valutato il possibile impatto sull'ambiente e sulla salute delle modifiche, concludendo che il rischio ambientale resterà accettabile, che il potenziale impatto è  compatibile con le matrici ambientali interessate e che non comporterà effetti negativi sull'ambiente e per la salute umana.

Con la già citata nota provinciale prot  77687 del 9.12.2019  la Provincia di Bergamo ha comunicato   l'avvio del procedimento finalizzato al rilascio della modifica sostanziale dell'autorizzazione integrata ambientale  richiesta da Novasint Bauman, anticipando che le valutazioni effettuate dalla Ditta in ordine agli impatti sull'ambiente e sulla salute del progetto saranno esaminate nell'ambito di tale procedimento.

I documenti e gli atti inerenti il procedimento sono depositati al fine della consultazione del pubblico presso gli uffici del Settore Ambiente della Provincia di Bergamo - Via Sora, 4 - 1° piano.

Al Servizio AIA del Settore Ambiente della Provincia possono essere presentate osservazioni scritte sulla domanda di autorizzazione entro il giorno 8.01.2020.

________________________________________________________________

_________________________________________________________________

Metal Finish S.p.A..- Comune di  Seriate

Con nota in atti provinciali al prot. 74262 del 26.11.2018, integrata con nota in atti provinciali al prot. 81312 del 27.12.2018, con nota in atti provinciali al prot 764 dell'8.01.2019 e con nota in atti provinciali al prot 12838 del 27.02.20191, Metal Finish S.p.A. ha presentato istanza volta ad ottenere autorizzazione integrata ambientale (AIA) per svolgere all'interno dell'esistente stabilimento di Seriate l'attività di cui al punto 2.6 dell'allegato VIII alla parte seconda del D.Lgs152/2006 s.m.i. ( trattamento di superficie di metalli e materie plastiche mediante processi elettrolitici o chimici qualora le vasche destinate al trattamento abbiano un volume > 30 m3 )
Metal Finish S.p.A effettua attività di ossidazione anodica di semilavorati d'alluminio conto terzi (attività IPPC) e produzione di Solfato d'Alluminio ottenuto dal recupero di Alluminio Idrossido risultante dalla depurazione delle proprie acque di lavorazione e dal recupero di rifiuti provenienti da terzi (rifiuti identificati con codice CER 060503 (fanghi prodotti dal trattamento in loco degli effluenti, diversi da quelli di cui alla voce 060502) e CER 110110 (fanghi e residui di filtrazione, diversi da quelli di cui alla voce 110109) ).
L'azienda ha iniziato la propria attività nell'attuale sede a Seriate nell'anno 1962

Con nota prot. 13708.del 04.03.2019 la Provincia di Bergamo ha comunicato l'avvio del procedimento per il rilascio dell'AIA.

I documenti e gli atti inerenti il procedimento sono depositati al fine della consultazione del pubblico presso gli uffici del Settore Ambiente della Provincia di Bergamo - Via Sora, 4 - 1° piano.

Al Servizio AIA-del Settore Ambiente della Provincia possono essere presentate osservazioni scritte sulla domanda di autorizzazione entro il giorno 03.04.2019.

. _______________________________________________________________

San Giorgio  S.r.l - Strada Statale Soncinese, km 5,455 - Calcinate

 

La Provincia di Bergamo, su istanza presentata in data 1 agosto 2014 da San Giorgio  S.r.l. ai sensi dell'art. 29-ter del Titolo III-bis della parte seconda del D.Lgs.152/2006 s.m.i. e successivamente integrata, ha avviato il procedimento amministrativo per il rilascio dell'autorizzazione integrata ambientale/IPPC ai sensi dell'art. 29-ter del D.Igs. 152/06 e s.m.i., relativamente all'esercizio dell'attività di cui 5.1, 5.3a, 5.3b e 5.5  dell'allegato VIII al medesimo decreto legislativo, in Comune di Calcinate, in via Strada Statale Soncinese, km 5,455.

Il progetto, con nota prot. prov. 337 del 05.01.2016 del servizio Aia-Impianti Termici della Provincia di Bergamo,  è stato escluso da assoggettabilità a Valutazione di Impatto Ambientale.

 

I documenti e gli atti inerenti il procedimento sono depositati al fine della consultazione del pubblico presso gli uffici del Settore Ambiente della Provincia di Bergamo - Via Sora, 4 - 1° piano. Al Servizio Aia-Impianti Termici del Settore Ambiente della Provincia possono essere presentate osservazioni scritte sulla domanda di autorizzazione entro trenta giorni dalla data di pubblicazione del presente annuncio (data pubblicazione annuncio 13.05.2016) ai sensi del comma 4 dell'art. 29-quater del Titolo III della parte seconda del D.Lgs. 152/2006 s.m.i.

 

Consulta l'avvio di procedimento


________________________________________________________________________

ITALCEMENTI SpA - Calusco d'Adda

Italcementi S.p.A. con nota consegnata il 15.10.2014 ha inviato alla Provincia di Bergamo istanza di modifica sostanziale dell'autorizzazione integrata ambientale rilasciata per lo stabilimento di Calusco d'Adda. L'istanza è stata presentata anche con valenza di istanza di riesame ai sensi dell'art 29 octies comma 3 del D.Lgs.152/2006 s.m.i. La ditta ha presentato alla Provincia di Bergamo contestuale istanza di Valutazione di Impatto Ambientale

Il progetto prevede:

  • l'incremento da 30.000 t/anno a 110.000 t/anno del quantitativo di combustibili costituiti da rifiuti solidi non pericolosi (CSS) da utilizzare nel forno di cottura del clinker in parziale sostituzione dei combustibili fossili convenzionali;
  • la diversificazione delle tipologie di rifiuti CSS;
  • l'utilizzo di CSS-combustibile ex DM 14.02.2013. n.22 (non rifiuto).

In caso di esercizio del forno alla massima potenzialità e alla massima quantità di utilizzo di rifiuti non pericolosi CSS il Progetto prevede un risparmio, rispetto allo stato attualmente autorizzato, di combustibili convenzionali (coke di petrolio) da un minimo di circa 31.750 t/anno ad un massimo di circa 71.382 t/anno di combustibile tal quale pari rispettivamente ad un fabbisogno termico della linea di cottura pari al 27,6 % e al 62,1%

Consulta l'avvio di procedimento

Consulta l'avviso al pubblico VIA e  AIA 

________________________________________________________________________

AVVISI DI PROCEDIMENTO DI RIESAME IN SEGUITO ALLA PUBBLICAZIONE IN GUUE DELLE "BAT CONCLUSIONS" DI SETTORE E RICHIESTA DOCUMENTAZIONE ALLE DITTE

Acciaio
Dalmine S.p.A. - Lucchini RS. Sp.A.- Olifer ACP S.p.A.

Calce
Unicalce  S.p.A. - stabilimento Val Brembilla, Unicalce S.p.A. - stabilimento Sedrina loc. Lisso, Unicalce S.p.A. - stabilimento Sedrina loc. Cacosio

Vetro
Saint Gobain PPC Italia S.p.A. - Prince Minerals S.r.l.

Cemento
Italcementi s.p.A. - con modifica sostanziale -Sacci S.p.A.

Carta e cartone
Cartiera CA-MA Srl

Allevamenti Intensivi (Suini ed Avicoli)
Az.Agr.Valcovel, All.Invenizzi, Az.Agr.Al_Campo, Az.Agr.Belvedere,
Az.Agr.Bizzoni, Invernizzi_Bernardino_Sante, Mazzoleni_Rosanna,
Soc.Agr.Antegnate, Soc.Agr.Capoferri, Soc.Agr.La_Pellegrina, Soc.Agr.SSB,
Soc.Agr.San_Luigi, Toninelli_C.,

Società Agricola Il Montizzolo di Merigo Donatello, Azienda Eredi di Rapis Mario, Società Agricola Cascina Ferribona S.S, Società Agricola Magica Srl ,  Azienda Fornari Enrico, Societa' Agricola Zanini S.S, Societa Agricola Magnolia Srl . Emilio Mauri Spa, Società agricola Magnolia Cascina Buongiardino,  Società Agricola di Gattinoni Silvio e Pietro S.S. Corte Etrusca, Invernizzi Adriano e Domenico Società Agricola S.S., Azienda Agricola Serena di Lingiardi Sandro Fabrizio Azienda Venier S.S. Società Agricola di Venier Giovanni

il Pitone Società Agricola s.s.,  Azienda Agricola Patelli Davide, Società Agricola Agrimosaico s.s. di Gozzini Matteo e Serafino C.na Cantarana -Casa Giardino, Azienda Agricola Zanotti Arrigo, Azienda Bergamaschi Orietta, Società Agricola Cascina Palazzo Srl , Società Agricola Zanetti di Angelo e Luisa Zanetti s.s., Plebani Giuseppe e Francesco S.S. Società Agricola, Azienda Trapletti Francesca,, Azienda Agricola Pedrini Andrea, Valle Spluga S.p.A.

Ginocchio Piermarco, Azienda Agricola di Alberto Pedrini, Allevamento Avicolo di Pinessi Giorgio s.a.s. Societa' Agricola, Azienda Avicola Covo di Vecchi Alessandro, Azienda Agricola 2001 dei Fratelli Pezzotti S.S., Societa' Agricola Fontana Marina di Ferrari Claudio, Mauro e Giorgio S.S., Sassi Ivan e Maurizio Enzo Societa' Agricola S.S., Azienda Agricola Gilda di Zanotti Mauro (Pagazzano);  Azienda Agricola Andreini S.S, Azienda Agricola Gilda di Zanotti Mauro (Morengo e Bariano). Azienda Agricola Premoli Antonio, Azienda Agricola Monaci Claudio, Società Agricola Lovati Ezio e Giuseppe Ezio Società Semplice

 

 

Metalli non ferrosi - processo Waelz - Pontenossa s.p.A.

Metalli non ferrosi - Fonderie Alluminio Somet S.p.A., Radiatori2000 S.p.AStemin S.p.A.

 

 

________________________________________________________________________

AVVISI DI AVVENUTA TRASMISSIONE DA PARTE DELLE DITTE DELLA DOCUMENTAZIONE RICHIESTA CON L'AVVIO DI PROCEDIMENTO DI RIESAME.

Metalli non ferrosi

Pontenossa S.p.A. - avviso pubblico per partecipazione al procedimento

Allevamenti Intensivi (Suini ed Avicoli) *

* N.B.  Comuni ove non è ubicato l'impianto ma dove sono presenti  terreni utilizzati per la distribuzione di fertilizzanti azotati (come da comunicazione a loro inviata dall'Azienda), possono partecipare al procedimento, quali soggetti interessati, facendo pervenire le loro osservazioni alla Provincia (Autorità competente per il riesame dell'autorizzazione IPPC).

Allevamento Invernizzi Arturo e F.lli Srl , Azienda Agricola Invernizzi di Bernardino e Sante S.S., Società agricola La Pellegrina S.p.A., , Societa' Agricola San Luigi di Chiapparini Giovanni e Adriano S.S., Azienda Agricola Bizzoni Fratelli Societa' Semplice, Emilio Mauri S.p.A., Società Agricola Magica Srl ,


Aggiornato al 8.01.2020