Logo Provincia di Bergamo
Benvenuti nel sito della Provincia di Bergamo

Salta la navigazione principale

Sei in: Home / ATTIVITA' / Turismo e Sport / Turismo / Dati statistici
Acarattere piccolo - Acarattere medio - Acarattere grande
|
  data odierna:   
|

Dati statistici sui movimento dei clienti negli esercizi ricettivi

statistica.turismo@provincia.bergamo.it

La rilevazione statistica del movimento dei turisti negli esercizi ricettivi è prevista dal Programma statistico nazionale; è condotta da ISTAT ed è svolta in conformità al Regolamento UE n. 692/2011. ISTAT, per effettuare la raccolta dei dati presso le singole strutture ricettive, si avvale di organi intermedi. Per la Provincia di Bergamo la rilevazione è effettuata dall'ufficio Turismo che provvede alla raccolta, al controllo dei dati e al loro successivo invio alla Regione Lombardia.

Procedura di rilevazione degli ospiti

La rilevazione ha carattere obbligatorio; l'obbligo di risposta da parte di tutti i soggetti coinvolti è stabilito ai sensi dell'art. 7 del D.Lsg n. 322/1989 e dalla legge regionale 27/2015.

Come stabilito dalla Circolare Regione Lombardia del 08.09.2016 e dalle Circolari ISTAT annuali, i titolari di tutte le strutture ricettive operanti in Provincia di Bergamo sono tenuti a comunicare alla Provincia il movimento dei propri ospiti entro il giorno 5 del mese successivo a quello di competenza.

La comunicazione dovrà essere effettuata anche qualora nel corso di un mese non si sia registrato movimento (nessun pernottamento) o la struttura sia rimasta chiusa.

La Regione Lombardia e PoliS Lombardia mettono a disposizione delle strutture l'applicativo online Turismo5 per l'inserimento diretto dei dati. E' possibile accedere all'applicativo Turismo5 con il sistema pubblico di identità digitale IDPC/ CNR, con username e password, o con le credenziali per l'utilizzo del vecchio applicativo NewTurismo.

https://www.flussituristici.servizirl.it/Turismo5 (link all'applicativo regionale)

Circolare regionale del 21 marzo 2018 

Circolare Istat 2019 

Modulo per abilitazione Turismo5 

Slide presentazione Turismo5 

I dati raccolti saranno trattati nel rispetto della normativa in materia di segreto statistico e saranno diffusi in forma aggregata, in modo tale che non sia possibile risalire ai soggetti che li hanno forniti o ai quali si riferiscono. I medesimi dati potranno essere utilizzati anche per successivi trattamenti esclusivamente per fini statistici dai soggetti del Sistema statistico nazionale e messi a disposizione della Commissione Europea; potranno altresì essere comunicati, per finalità di ricerca scientifica, ai sensi dell'art. 7 del Codice di deontologia per i trattamenti di dati, ma non potranno essere utilizzati per altri scopi.

Per recuperare la Password di accesso a Turismo5 procedere come segue:

  1. Collegarsi al sito all'indirizzo https://www.flussituristici.servizirl.it
  2. Cliccare "recupero password” nella pagina di login.

Per eventuali problemi tecnici e per assistenza sull'uso dell'applicativo Turismo5 sono disponibili i seguenti supporti:
Numero verde: 800.070.090 (dal lunedì al sabato dalle ore 8:00 alle ore 20.00)
Indirizzo e-mail: info-flussituristici@ariaspa.it


SANZIONI previste dalla LR 27/2015

Ai sensi dell'art. 40, comma 9, della Legge Regionale 1 Ottobre 2015 n. 27 : "Il titolare di attività ricettiva alberghiera e non alberghiera, nonché il proprietario dell'alloggio o della porzione di alloggio data in locazione per finalità turistiche ai sensi della l.431/1998, è soggetto alla sanzione amministrativa pecuniaria da euro 250 a euro 2.500 per ciascun mese di omessa o incompleta comunicazione dei flussi turistici ai sensi dell'articolo 38, comma 8”.

Ai sensi del comma 8 dell'art. 40 della stessa LR: "Il superamento della capacità ricettiva consentita, fatto salvo il caso di stato di necessità per i rifugi alpinistici, comporta la sanzione amministrativa del pagamento della somma da euro 100 a euro 200 per ogni persona in più”.

(14.08.2019)