Logo Provincia di Bergamo
Benvenuti nel sito della Provincia di Bergamo

Salta la navigazione principale

Sei in: Home / ATTIVITA' / Ambiente / Aree protette e biodiversitą
Acarattere piccolo - Acarattere medio - Acarattere grande
|
  data odierna:   
|

Boschi del Giovetto di Paline (codice IT2060006)



Province:
Bergamo, Brescia
Comuni: Azzone, Borno
Ente gestore: Ente Regionale per i Servizi all'Agricoltura e alle Foreste (E.R.S.A.F.)
Area: 597 ettari
Regione bio-geografica: Alpina
Altitudine: 1.002/1.941 metri sul livello del mare
Aree Protette: Riserva Naturale Boschi del Giovetto di Paline, Parco Regionale delle Orobie Bergamasche

L'area è situata in corrispondenza dell'omonima riserva naturale regionale ed è localizzata nel quadrante nor-orientale della provincia di Bergamo. Interessa in parte anche il territorio provinciale bresciano, estendendosi oltre lo spartiacque dei monti Planezza e Costone, in territorio di Borno.

QUALITA' E IMPORTANZA
Il sito presenta habitat diversificati: boschi misti di peccio e faggio, praterie aride e prati da sfalcio. In tutti e tre i casi si tratta di cenosi in buono stato di conservazione. I prati appartenenti alla classe Festuco-Brometea sono da considerare interessanti perchè possono ospitare specie di orchidee se non subiscono pressioni antropiche (taglio, pascolamento). In questo caso è stata ritrovata Orchis maculata.

VULNERABILITA'
Il sito è inserito in una riserva naturale, perciò dal punto di vista del mantenimento degli habitat non vi sono grandi minacce: la corretta gestione dell'area fa sì che le peccete siano ben tutelate. Il pascolo e gli sfalci sono confinati in poche aree del sito e non destano preoccupazione.

19 marzo 2009