Logo Provincia di Bergamo
Benvenuti nel sito della Provincia di Bergamo

Salta la navigazione principale

Sei in: Home / ATTIVITA' / Ambiente / Servizio Ambiente / Osservatorio rifiuti
Acarattere piccolo - Acarattere medio - Acarattere grande
|
  data odierna:   
|

Osservatorio rifiuti interattivo

Via Sora 4, 24121 Bergamo
Referenti:
Anna Carminati, tel 035 387780
Carlo Lavelli, tel 035 387493
Fax 035 387597
osservatorio.rifiuti@provincia.bergamo.it

Questa sezione permette di consultare interattivamente i principali dati sulla produzione dei rifiuti sia disaggregati per comune che aggregati per ambito e per provincia a partire dall'anno 2004.
Questa applicazione rappresenta il primo "tassello” del Sistema Informativo Ambientale (SITAmb@) che il Settore Ambiente sta sviluppando per consentire l'analisi su dati ed indicatori ambientali riferiti al territorio provinciale.

In particolare si possono visualizzare dati e grafici relativi a:

  • Produzione dei rifiuti urbani
  • Costi di gestione dei rifiuti
  • Percentuale di raccolta differenziata
  • Composizione merceologica della raccolta differenziata

Rispetto ai dati presenti nelle versioni pdf dei rapporti dal 2004 al 2012, nell'osservatorio rifiuti interattivo  sono stati ricalcolati tutti i procapiti utilizzando come dato di riferimento la popolazione Istat (per gli anni dal 2004 al 2011 è stata utilizzata quella ricostruita sulla base del censimento 2011).

Il DM 26 maggio 2016 "Linee guida sul calcolo della percentuale di raccolta differenziata dei rifiuti urbani", ha definito i criteri e il metodo da utilizzare a livello nazionale per il calcolo della percentuale di raccolta differenziata, che modificano profondamente i criteri e il metodo utilizzati in precedenza in Regione Lombardia.

La Regione Lombardia, con la DGR 21 aprile 2017 n. 6511, ha recepito integralmente le linee guida ministeriali (e le successive note di chiarimento del Ministero) e stabilito che le nuove modalità di calcolo sarebbero state applicate a partire dalle elaborazioni dei dati 2017. (Consulta le principali differenze nella modalità di calcolo)

Per questo motivo i dati elaborati fino al 2016 (modalità pre D.M. 26/05/2016) non sono direttamente confrontabili i dati elaborati a partire dal 2017 (modalità indicate nel D.M. 26/05/2016).

Per consentire il confronto dei dati 2017 almeno con l'anno precedente, si è provveduto a elaborare i dati dell'anno 2016 anche con le modalità indicate nel D.M. 26/05/2016.

Vai alla pagina per la consultazione dei dati 


Per effettuare confronti sui dati relativi alla produzione dei rifiuti e alle raccolte differenziate, sia a livello temporale che a livello di ambito territoriale, è possibile utilizzare il SITAmb@ - Sistema informativo territoriale ambientale


Consulta i rapporti annuali sulla produzioni di RU e sull'andamento delle raccolte differenziate