Logo Provincia di Bergamo
Benvenuti nel sito della Provincia di Bergamo

Salta la navigazione principale

Sei in: Home / ATTIVITA' / Politiche sociali / Immigrazione
Acarattere piccolo - Acarattere medio - Acarattere grande
|
  data odierna:   
|

Minori stranieri e modelli educativi nel contesto migratorio

Si è concluso giovedì 12 maggio 2005 il ciclo di Seminari di Formazione Minori stranieri e modelli educativi nel contesto migratorio organizzato dalla Provincia di Bergamo - settore Politiche sociali in collaborazione con l'ASL di Bergamo - Unità operativa Servizi di Mediazione e di Integrazione, il Comune di Bergamo - assessorato alle Migrazioni e Cooperazione Internazionale, l'ASGI (Associazione per gli studi giuridici sull'immigrazione) e l'Associazione Orizzonte Ediesse e Equatore Onlus.

I seminari di formazione si sono tenuti secondo il seguente programma:

Gennaio

Giovedì - 13.01.2005 - ore 14.30
Minori stranieri nel nostro sistema giuridico: l'esperienza di un giudice minorile dalla teoria alla prassi.
Dr.ssa Simonetta Bellaviti
Sostituto Procuratore presso la Procura della Repubblica, Tribunale per i Minorenni di Brescia.

Da giovedì 3 febbraio causa dell'elevato numero di partecipanti gli incontri si terranno presso l'Istituto Natta - Via Europa, 15 - Bergamo

Febbraio

Giovedì 03.02.2005 - ore 14.30
Filiazione e affiliazione tra norme, culture e riconoscimenti.
Prof. Alfredo Calabrese
Università degli Studi di Padova - Presidente di Orizzonte Ediesse

Giovedì 24.02.2005 - ore 14.30
Senegal - Storia, antropologia ed educazione. Pedagogia tradizionale tra passato e presente. L'educazione del bambino wolof nel contesto italiano: elementi per un confronto e strategie di dialogo.
Dr.ssa Laura Gambi
Presidente Cooperativa Sociale Libra di Ricerca e Intervento di Ravenna Mamadou Gueye
Presidente Cooperativa Filacasa di Ravenna

Marzo

Giovedì 17.03.2005 - ore 14.30
Marocco - Introduzione storica. Storia, religione e pedagogia dal periodo preislamico ad oggi: aspetti introduttivi.
Dr. Mohammed Lamsuni
Scrittore - Docente in Marocco
Kafala, affidamento, adozione internazionale: equivoci, incomprensioni, ostacoli ai ricongiungimenti familiari.
Prof.ssa Anna Vanzan
Islamista, Università IULM - Milano

Aprile

Giovedì 07.04.2005 - ore 14.30
Albania - L'educazione dei figli nella famiglia e nella società albanese: dal Kanun all'età contemporanea.
Dr.ssa Valbona Xibri
Regista teatrale
La riforma attuale del diritto di famiglia albanese ed il nostro sistema giuridico tra teoria ed applicazione.
Dr.ssa Brizida Balla
Giurista

Giovedì 28.04.2005; - ore 14.30
Minori italiani e minori stranieri. Il futuro della società dall'invisibile alle luci della ribalta.
Prof. Alfredo Calabrese
Università degli Studi di Padova - Presidente di Orizzonte Ediesse
Dr.ssa Nezha El Ouafi
Dottoranda presso "L'Ecole des hautes études des sciences sociales" - Parigi
Invitata Randa Ghazi
Scrittrice

Maggio

Giovedì 12.05.05 - ore 14.30
Minori italiani e minori stranieri. Il futuro di una società. Esperienze in corso di operatori e dirigenti.
Tavola rotonda.
Coordinatore Prof. Alfredo Calabrese
Università degli Studi di Padova - Presidente di Orizzonte Ediesse

I seminari si sono rivolti in particolare a:

  • referenti sportelli immigrazione
  • assistenti sociali
  • insegnanti
  • operatori e volontari delle realtà sociali che si occupano di immigrazione
  • educatori professionali

Con questo ciclo di seminari, il Settore politiche sociali della Provincia ha proseguito l'attività di informazione e formazione che lo ha visto impegnato nel recente passato ad approfondire le innovazioni introdotte dalle modifiche al Testo unico sull'immigrazione e sul Diritto di famiglia in un contesto internazionale. Con "Minori stranieri: modelli educativi nel contesto migratorio" si sono voluti offrire, in una prospettiva multidisciplinare, spunti di riflessione e di conoscenza sui minori stranieri in Italia e sugli universi educativi, familiari, sociali, scolastici, culturali e ludici cui appartengono. Il settore Politiche sociali ha inteso esplorare le pedagogie tradizionali e il modo in cui le famiglie, provenienti dai Paesi maggiormente rappresentati nel territorio provinciale, educano i loro figli in un contesto migratorio. Relatori qualificati, cittadini albanesi, marocchini e senegalesi sono intervenuti aiutando a riflettere e a confrontarsi su un tema tra i più delicati per qualsiasi organizzazione sociale: il minore e la sua "educazione". Ciò rappresenta un elemento necessario per un confronto sereno fra i diversi modelli educativi presenti ormai da tempo anche nei nostri territori.


Segreteria Organizzativa
tel. 035 387657 fax 035387682
eMail: segreteria.immigrazione@provincia.bergamo.it