Logo Provincia di Bergamo
Benvenuti nel sito della Provincia di Bergamo

Salta la navigazione principale

Sei in: Home / ATTIVITA' / Politiche sociali / Immigrazione
Acarattere piccolo - Acarattere medio - Acarattere grande
|
  data odierna:   
|

Seminario Figli di immigrati

Immagine del depliantFigli di immigrati. Conoscenza ed azione per favorire l'integrazione è il titolo della pubblicazione che è stata presentata il 2 maggio 2006 alle ore 14.30 nella Sala Alabastro al Centro Congressi Giovanni XXIII in città. Il libro raccoglie le conclusioni di una ricerca sui minori stranieri, realizzata in collaborazione con Prefettura, Questura, Comune di Bergamo, ASL, C.S.A, Curia vescovile, Caritas diocesana (grazie ai fondi della legge 40/98).

Alla presentazione sono intervenuti:

Bianco Speranza
Assessore Politiche sociali Provincia di Bergamo
Apertura dei lavori

tavolo autorità e relatori convengo

Gaetano De Leo
Dipartimento di scienze della persona, Università degli studi di Bergamo
Maurizio Ambrosini
Docente di sociologia dei processi migratori - Università degli studi di Milano
Maria Carla Marchesi
Centro servizi amministrativi di Bergamo
Monica Von Wuster
Referente Oratorio di Redona
I tanti volti di una nuova realtà

Prof. Ambrosini relatore
Eugenio Torrese
Sociologo
La ricerca effettuata dalla Provincia di Bergamo

Moderatore
Silvano Gherardi, dirigente Settore Politiche sociali Provincia di Bergamo

La partecipazione al Seminari è stata riconosciuta come attività di formazione e aggiornamento dal Centro Servizi Amministrativi di Bergamo.

L'attenzione ai figli degli immigrati è andata aumentando negli ultimi anni e diversi sono stati gli aspetti studiati e gli approcci adottati. E' innegabile non solo l'attualità, ma anche e soprattutto l'importanza di questa nuova presenza per i processi di integrazione nella società in generale e nella nostra provincia nello specifico.
La Provincia ha voluto contribuire con una specifica indagine centrata sul territorio e le sue articolazioni per promuovere adeguate politiche locali.
Partire dalla significatività numerica per poi esaminare le azioni, gli interventi, i progetti e le strategie messe in atto dalle organizzazioni della società bergamasca (istituzioni, sistema scolastico, sanitario e organizzazioni sociali e del tempo libero) è servito a fare il punto della situazione per capire, con l'applicazione di tecniche adottate per la prima volta nell'ambito, quali strategie scegliere nel quotidiano operare.
Ci attende, e lo stesso discorso vale per gli immigrati, una sfida impegnativa che guarda al futuro, quello delle generazioni di italiani e di figli di immigrati e della comunità intera.
Un lavoro che vede tutti direttamente coinvolti e che richiederà sempre più attenzione, sensibilità e capacità di azione.
La conoscenza accumulata, crediamo, sia utile a tutta la comunità provinciale ed a quanti operano nella direzione di un'integrazione possibile.

Segreteria organizzativa:
Settore Politiche Sociali
Via Camozzi 95, Bergamo
telefono 035 387.657- fax 035 387.682
segreteria.immigrazione@provincia.bergamo.it