Logo Provincia di Bergamo
Benvenuti nel sito della Provincia di Bergamo

Salta la navigazione principale

Sei in: Home / ATTIVITA' / Politiche sociali / Immigrazione
Acarattere piccolo - Acarattere medio - Acarattere grande
|
  data odierna:   
|

Cd rom Rapporto Immigrazione 2006. Rete interprovinciale di attività a supporto dell'Osservatorio Regionale per l'integrazione e la multietnicità

Copertina del cd Rom. 4 giovanni lavoratori stranieri in tuta

Il "Rapporto Immigrazione 2006" costituisce l'esito di un lavoro triennale, in continuità coi due precedenti prodotti dell'Osservatorio Politiche sociali - Area immigrazione della Provincia di Bergamo.

Visualizza il Cd rom Rapporto immigrazione 2006

Realizzato insieme a partner locali e regionali, la rete storica dei collaboratori (Prefettura, Comune di Bergamo, ASL, Ufficio scolastico rovinciale, Caritas) si è ampliata con nuovi soggetti quali gli Ambiti territoriali, la Questura, l'Università, le Aziende ospedaliere, le associazioni datoriali e i sindacati, gli organismi del terzo settore.
A livello sovraterritoriale, è da segnalare l'intervento della Regione Lombardia che ha finanziato parzialmente gli osservatori delle Province lombarde tramite il progetto "Rete interprovinciale di attività a supporto dell'Osservatorio Regionale per l'integrazione e la multietnicità, di cui questo Cd Rom è espressione.

L'elaborazione e la diffusione dei dati sull'immigrazione costituisce un'area di impegno primario del Settore politiche sociali, ma non è l'unico. La conoscenza del fenomeno, indispensabile per programmare politiche adeguate, ha senso solo se accompagnata da un coinvolgimento nella promozione della cultura dell'integrazione.
A tutte le persone a diverso titolo interessate ai fenomeni migratori la Provincia offre anche la formazione e l'aggiornamento; agli operatori del front office il coordinamento ed il supporto a specifiche progettualità; agli enti locali, alle associazioni e agli stessi immigrati le iniziative realizzate dall'Agenzia per l'integrazione.
In questo quadro complessivo di attività vanno quindi letti i dati che si presentano, affinché gli attori impegnati nella realizzazione delle politiche di welfare, gli amministratori, gli studiosi ed i cittadini - italiani e stranieri - cui è dedicato questo lavoro, possano farne l'uso migliore.

La pubblicazione è disponibile presso la Provincia di Bergamo:
Settore Politiche sociali
telefono 035.387.656