Logo Provincia di Bergamo
Benvenuti nel sito della Provincia di Bergamo

Salta la navigazione principale

Sei in: Home / ATTIVITA' / Politiche sociali / Autismo
Acarattere piccolo - Acarattere medio - Acarattere grande
|
  data odierna:   
|

Raggiunto l'accordo su Progetto Sollievo Autismo 2007

segreteria.spazioautimo@provincia.bergamo.it

Mercoledì 17 gennaio 2007 è stato firmato l'accordo tra Provincia di Bergamo, Fondazione Istituto Sordomuti d'Ambo i Sessi di Bergamo e Fondazione Istituti Educativi di Bergamo, per la realizzazione del progetto "Sollievo Autismo" 2007.

Il progetto, dal costo complessivo di 158.000 euro, ed è finanziato come segue: per 80.000 euro da parte dell'Amministrazione provinciale; per 60.000 euro dalla Fondazione Istituti Educativi; per 15.000 euro dalla Fondazione Istituto Sordomuti d'Ambo i Sessi; per 3.000 euro dalle famiglie degli ospiti.


Azioni previste

Azione "Week-end"

Accoglienza di un gruppo, omogeneo per età e livello cognitivo, di 6-8 persone con autismo o con tratti autistici, residenti a Bergamo e provincia, durante 44 fine settimana (escluso pernottamento), il sabato pomeriggio e la domenica, con un rapporto ospite-operatore di uno a uno.

Azione "Help"

Interventi di aiuto a genitori in difficoltà, per complessive 300 ore annue diurne, previa definizione dei criteri di intervento da concordare con i genitori.

Azione "Giorno per Giorno"

Intervento di consulenza in supporto e aiuto alle famiglie per affrontare i problemi legati alla comunicazione, alla socializzazione, all'organizzazione dei momenti che le persone con autismo trascorrono a casa, a scuola o sul territorio.

Azione "Vacanze"

Organizzazione di soggiorni diurni nei periodi delle vacanze estive, natalizie, pasquali con un rapporto ospite - operatore uno ad uno.

Azione allegro cortile

Realizzazione di momenti di socializzazione tra famiglie di persone con autismo ed altre famiglie in occasione di momenti di festa (compleanni, ricorrenze) ed incontri con il territorio

Formazione

Viene ribadita l'importanza della formazione per gli operatori e per i genitori quale momento fondamentale su cui si fonda tutto il Progetto. Una quota di 14.000 euro sarà destinata esclusivamente alle attività di formazione

(15.01.2008)