Logo Provincia di Bergamo
Benvenuti nel sito della Provincia di Bergamo

Salta la navigazione principale

Sei in: Home
Acarattere piccolo - Acarattere medio - Acarattere grande
|
  data odierna:   
|

Progetti di sviluppo territoriale, al via il quinto bando "Smart Land"

segreteria.sviluppo@provincia.bergamo.it

La Provincia ha stanziato 100mila euro per finanziare progetti di sviluppo territoriale: "Bergamo Smart Land - La rete dell'intelligenza sociale e dell'innovazione diffusa” è il titolo dell'avviso pubblico che mette a disposizioni contributi per la realizzazione di progetti di rete tra soggetti pubblici e privati.

Scarica il bando

Si tratta del quinto bando attivato dall'amministrazione Rossi per finanziare progetti di sviluppo territoriale. La scadenza per presentare le domande è fissata al 19 novembre 2018; il contributo richiesto non potrà essere superiore a 15mila euro e non potrà superare l'80% della spesa complessiva del progetto.

Le macro aree di intervento individuate sono:

  1. Azioni di rete per la promozione di processi volti alla salvaguardia e alla valorizzazione delle risorse ambientali, all'educazione ambientale e alla diffusione di buone pratiche
  2. Azioni di rete per la tutela e valorizzazione del comparto agroalimentare locale, della filiera corta e dei principi dell'economia sociale e solidale
  3. Azioni di rete per il lavoro, finalizzate a sostenere la promozione di buone prassi per favorire l'occupazione, il raccordo fra formazione e lavoro, iniziative di welfare to work ed il supporto all'welfare aziendale e/o di comunità
  4. Azioni di rete per favorire l'aggregazione dei servizi in ambito turistico e culturale attraverso la promozione di marketing territoriale e di iniziative sul tema della sostenibilità
  5. Azioni di rete per diffondere una cultura dell'integrazione (migranti e soggetti fragili), della sicurezza integrata, per  il miglioramento della convivenza civile, la coesione sociale e il miglioramento delle le condizioni di vivibilità
  6. Azioni di rete per sensibilizzare le amministrazioni locali ad una cultura della sovracomunalità, della partecipazione e della progettazione verso obiettivi strategici comuni
  7. Azioni di rete per promuovere un'economia solidale e di comunità attraverso iniziative per la gestione dei beni comuni, per il turismo di comunità etc.

Invariata la formula che vede premiare gli enti (Comuni, Associazioni di Comuni, Unioni dei Comuni, Comunità montane) che sapranno creare reti ampie e rappresentative di soggetti pubblici e privati.

"Sono molto contento di essere riuscito a mettere in campo questo nuovo bando - spiega il presidente della Provincia Matteo Rossi -. Sarà un'ulteriore spinta  per promuovere uno sviluppo locale di tipo partecipativo che, attraverso la concertazione fra soggetti del settore pubblico e privato della società civile, possa favorire la nascita di progettualità significative ed efficaci per lo sviluppo della comunità bergamasca. Fino ad ora il territorio ha risposto benissimo,con decine di progetti interessanti finanziati, e anche questo ci è stato da sprone per reperire le risorse e pubblicare questo bando”.

(22.10.2018)