Logo Provincia di Bergamo
Benvenuti nel sito della Provincia di Bergamo

Salta la navigazione principale

Sei in: Home
Acarattere piccolo - Acarattere medio - Acarattere grande
|
  data odierna:   
|

Archivio bergamasco, convegno e spettacolo sulla Grande Guerra


segreteria.cultura@provincia.bergamo.it

Archivio Bergamasco all'interno della XXII edizione dei seminari Fonti e temi di storia locale  organizza per venerdì 13 dicembre 2019 ore 17,00  presso lo Spazio Viterbi Palazzo Provincia di Bergamo via T. Tasso, 8 Bergamo un pomeriggio di studi su "Dopo la fine della guerra. Combattenti, popolazioni, territori".

Scarica la locandina

In occasione del centenario del riassetto europeo seguito alla fine della prima guerra mondiale, un convegno pomeridiano indagherà i cambiamenti portati dalla guerra, sia dal punto di vista politico territoriale che del vissuto delle popolazioni coinvolte.

Alle 20,45 presso l'Auditorium di Piazza della Libertà spettacolo musicale con  Gli Zanni.
dal titolo "Ho sentito sparà ʼl cannone", con la partecipazione di alcuni musicisti del Corpo Musicale di Ranica. Lo spettacolo si basa su documenti orali, canti
popolari e ricordi (lettere e fotografie), custoditi amorevolmente per un secolo dalle famiglie dei coscritti della Grande Guerra. Molte testimonianze sono frutto di interviste, effettuate alla fine degli anni Settanta, agli ultimi reduci della Prima Guerra mondiale residenti nella bassa Valle Seriana.

Verranno letti brani trascritti fedelmente dai nastri magnetici delle interviste e ne verranno proposti altri direttamente dalla viva voce dai testimoni traendoli dalle registrazioni originali. In aggiunta alle testimonianze, proposte nello stretto dialetto bergamasco usato da quei reduci, verranno eseguiti canti popolari riferiti alla Grande Guerra. Documenti storici anch'essi a pieno titolo, raccolti nel corso di
molti anni di ricerche sul campo, anche questi canti esprimono il "sentire” comune delle classi subalterne di fronte a quella immane tragedia.

Scarica la presentazione dello spettacolo

12 dicembre 2019