Logo Provincia di Bergamo
Benvenuti nel sito della Provincia di Bergamo

Salta la navigazione principale

Sei in: Home
Acarattere piccolo - Acarattere medio - Acarattere grande
|
  data odierna:   
|

Sala Manzù

Bergamo, via Camozzi passaggio via Sora
Orari di apertura: dal LUNEDI' al SABATO: 16-19
DOMENICA E FESTIVI: 10-12.30 e 16-19

segreteria.cultura@provincia.bergamo.it

Uno spazio per mostre e conferenze multimediali

logo con profilo della statua Ulisse in colore rosso scuro e scritta bianca Sala ManzùSala Manzù è dedicata a ospitare attività in molteplici ambiti, dalle conferenze multimediali, agli eventi congressuali, dalle mostre ai servizi di Bookshop e Infopoint.

Inaugurata l'1 dicembre 2005 al posto della vecchia sala Camozzi - per anni punto di riferimento degli artisti bergamaschi -, Sala Manzù è uno spazio versatile in grado di ospitare eventi multidisciplinari di carattere internazionale.

Per la denominazione il pensiero è corso immediatamente a Giacomo Manzù, scultore bergamasco di riconosciuta fama internazionale di cui la Provincia ha acquistato alcune opere, quali il "Caravaggio", la "Tebe distesa", la "Donna che guarda" e la "Testa giapponese".

La superficie espositiva

Quattro sale, di cui due al piano terra e due nell'ammezzato garantiscono circa 200 mq. di superficie utile. Dal dicembre 2015, una delle due sale al piano terra ospita FantoniHUB, un progetto condiviso tra la Provincia e la Scuola d'Arte Andrea Fantoni.

Tutte le sale espositive sono videosorvegliate. Gli ambienti sono dotati di architetture di illuminazione adatte alla fruizione delle opere, attrezzature tecnologiche e sofisticati sistemi multimediali. Nella zona atrio è ubicato il Bookshop, costituito da un bancone curvo per il ricevimento dei visitatori e per la vendita delle pubblicazioni. Nella sala 2 si trova l'Infopoint, composto da una doppia postazione multimediale pensata per la visita virtuale e interattiva delle mostre. Pannellature personalizzabili, binari scorrevoli e telai per pannelli informativi completano le attrezzature di questa struttura all'avanguardia.

Consulta i cataloghi delle mostre

Icona scarica i cataloghi

Da questa sezione si possono scaricare i cataloghi delle opere esposte durante la mostra in Sala Manzù.

Vai alla pagina dei cataloghi


Richiedere la Sala Manzù

La richiesta della sala deve riguardare un uso pubblico e di interesse per la città (es. dibattiti, conferenze, assemblee, mostre e manifestazioni in generale), con esclusione delle iniziative di carattere privatistico, commerciale o di lucro.

AVVISO
Raccolta richieste di esposizioni artistiche: gennaio - luglio 2020

La Provincia di Bergamo mette a disposizione dei gruppi di promozione culturale gli spazi espositivi di Sala Manzù, sita in via Camozzi passaggio via Sora a Bergamo.
Pertanto le associazioni artistiche e culturali  interessate a svolgere attività espositiva in tale sede, devono presentare la richiesta sul modulo di concessione in uso temporaneo, compilarlo in ogni sua parte e inviarlo a: segreteria.cultura@provincia.bergamo.it, entro il 30 novembre 2019.
Tale scadenza consentirà un'adeguata programmazione delle mostre che saranno ospitate da gennaio a luglio 2020.
In linea generale, Sala Manzù verrà concessa per ciascuna esposizione per un periodo indicativo di 14 giorni.


Regolamento per l'utilizzo degli spazi

Scarica il modello di richiesta

Consulta le modalità operative per l'utilizzo degli spazi

Tariffe sala Manzù

Per la richiesta di Sala Manzù, scrivere a:
segreteria.cultura@provincia.bergamo.it

Immagini renderizzate della Sala

panoramica dell'atrioangolo della sala conferenze dall'atriopanoramica della sala 1 attrezzata per conferenze

panoramica della sala 1 Panoramica della sala 2 con angolo Infopointpanoramica della sala 3 panoramica della sala 4